Menu
Cerca

Aggredito fuori dal bar finisce in ospedale

Il giovane sarebbe stato aggredito da uno sconosciuto che lo ha colpito con un pugno alla testa.

Aggredito fuori dal bar finisce in ospedale
Cronaca Lecco e dintorni, 04 Gennaio 2020 ore 09:42

Un marocchino di 24 anni è stato aggredito a Malgrate

Aggredito rimedia ferite alla testa

Un giovane marocchino di 24 anni, residente a Civate, è stato aggredito nei pressi di un bar a Malgrate, in via Belvedere. E’ accaduto questa notte intorno alla una e trenta circa.  R.H., queste le iniziali del 24enne, è stato trovato riverso a terra, non molto distante dal Bar Del Porto.

Immediato è scattato l’allarme

Immediato è scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti i volontari della Croce rossa di Valmadrera e una pattuglia dei carabinieri. Il giovane avrebbe raccontato di essere stato colpito alla testa con un pugno da un aggressore per ora rimasto sconosciuto.

Trasferito in ospedale

Lo straniero aggredito  è stato quindi medicato sul posto e trasferito all’ospedale Manzoni di Lecco dove i sanitari che lo hanno visitato gli hanno riscontrato ferite  lacero-contuse alla testa e al volto e numerose ecchimosi.  Sulla vicenda ora indagano i carabinieri della stazione di Valmadrera che avranno il compito di far luce sul caso.

Condividi