Merate in lutto, addio a un instancabile volontario

Si è spento a 79 anni Giovanni Casati, attivo membro della parrocchia e dell'associazionismo sociale.

Merate in lutto, addio a un instancabile volontario
Meratese, 05 Gennaio 2018 ore 14:16

Merate in lutto. Tutta la comunità piange la scomparsa di Giovanni Casati, instancabile volontario in parrocchia e in oratorio,  membro dell’Unitalsi.

Merate in lutto

Casati aveva 79 anni e a portarlo via all’affetto della sua famiglia e della sua comunità è stato il cuore, affaticato da una  cardiopatia che lo scorso ottobre lo aveva costretto ad un ricovero ospedaliero.  La morte è sopraggiunta giovedì, attorno a mezzogiorno. Al suo capezzale la moglie Gianna e i figli  Chiara, Paola e Filippo. Casati prima di ritirarsi in pensione aveva lavorato come marmista per la Ferrario Marmi. L’opera delle sue mani è visibile e apprezzabile anche in molte chiese del Meratese. Ma in città era conosciuto soprattutto per l’impegno nell’associazionismo sociale e in parrocchia. Faceva parte dell’Unitalsi. I parrocchiani lo ricordano come attivissimo volontario, in oratorio (d’estate seguiva i ragazzi in campeggio) e in chiesa (per cinquant’anni si è preso la briga di raccogliere le offerte durante le messe domenicali).

I funerali domani, 6 gennaio

I funerali sono fissati per domani pomeriggio, sabato 6 gennaio, giorno dell’Epifania, alle 15, in chiesa parrocchiale.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia