Dolore

“Addio papà, te ne sei andato facendo ciò che amavi”. Domani l’addio a Carlo Gilardi

La cerimonia funebre verrà celebrata alle 14.30 nella chiesa del Sacro Cuore.

“Addio papà, te ne sei andato facendo ciò che amavi”. Domani l’addio a Carlo Gilardi
Cronaca Lecco e dintorni, 18 Gennaio 2021 ore 15:50

In montagna, ad ammirare quel paesaggio che gli riempiva gli occhi e il cuore. Il corpo nella neve, sulle spalle lo zaino e in mano il telefono cellulare, pronto sulla fotocamera per immortalare la meraviglia. Così Stefano Gilardi, il figlio di Carlo Gilardi, il 60enne tragicamente scomparso ieri, domenica 17 gennaio 2021, colpito da un malore fulminante che non gli ha lasciato scampo mentre si trovava sul sentiero del Manavello, ha voluto ricordare l’amato papà. Lo ha fatto postando in rete una foto, l’ultima immagine, la più dolce e allo stesso tempo la più straziante.

Il figlio Stefano al papà Carlo Gilardi

“Io qui vedo un ventenne entusiasta – ha scritto Stefano a corredo della fotografia –  Pochi possono avere il privilegio di andarsene mentre fanno ciò che amano. Tu l’hai avuto, perché tu sei il migliore Grazie papà. Spero di non perdere mai quell’entusiasmo, mai.P.s. Oggi la foto non l’hai postata… beh, la posto io!”

Una passione, quella per la fotografia, coniugata con quella per la montagna, che anche ieri aveva spinto il 60enne, conosciutissimo e stimato a Mandello, ad alzarsi prima dell’alba e a imboccare i sentieri battuti per una vita proprio per immortalare il sole sorgere e specchiarsi nel suo amato Lario.

La tragedia

Ma poco dopo le 6 di mattina, una ventina di minuti dopo che si era messo in cammino, Gilardi si è sentito male. Il compagno di ascesa che era con lui ha immediatamente chiesto aiuto e la macchina dei soccorsi si è messa in moto con tempestività, ma per Gilardi, pilastro dell’associazionismo mandellese, non c’è stato nulla da fare.

Domani l’addio

La notizia ha letteralmente sconvolto al comunità mandellese. Tanti i ricordi, gli omaggi, gli attestati di stima e affetto, i messaggi di vicinanza e cordoglio giunti alla famiglia. Segno tangibile della gratitudine e della stima che chi aveva avuto la fortuna di conoscerlo, provava per Carlo Gilardi.

E domani, martedì  19 gennaio 2021 la comunità di Mandello dirà addio a un grande uomo: la cerimonia funebre verrà celebrata alle 14.30 nella chiesa del Sacro Cuore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli