Dramma

Accende una sigaretta la vestaglia prende fuoco: 65enne in prognosi riservata

E' successo ieri, la donna è ricoverata a Bergamo

Accende una sigaretta la vestaglia prende fuoco: 65enne in prognosi riservata
Valle San Martino, 28 Settembre 2020 ore 09:34

Accende una sigaretta la vestaglia prende fuoco: 65enne in prognosi riservata gravemente ustionata. E’ ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Bergamo la 65enne di Pontida che ieri, domenica 27 settembre 2020, è rimasta vittima di un incidente domestico: tentando di accendere una sigaretta, infatti, la donna ha accidentalmente incendiato la vestaglia che indossava e ha finito per ustionarsi gravemente.

Accende una sigaretta la vestaglia prende fuoco: 65enne in prognosi riservata

L’incidente è accaduto ieri, domenica, in via Cristoforo Colombo a Pontida, attorno alle 7 di mattina. Stando alla ricostruzione dei fatti la donna, una 65enne in sedie a rotelle, avrebbe tentato di accendere una sigaretta ma accidentalmente avrebbe incendiato la vestaglia che indossava. Non potendosi muovere, la donna ha subito gravissime ustioni, anche perché pare che in quel momento il marito non si trovasse nella stessa stanza e ha quindi impiegato qualche secondo prima di riuscire a spegnere le fiamme. Soccorsa con la massima urgenza, la donna è stata trasportata all’ospedale di Bergamo. Non è in pericolo di vita, ma le ustioni che ha riportato sono importanti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia