40enne trovato morto nella vasca da bagno

In volo si è alzato anche l'elisoccorso in notturna ma per "Strategia" non c'è stato nulla da fare

40enne trovato morto nella vasca da bagno
Valsassina, 03 Dicembre 2019 ore 08:47

Tragedia in Valle nella tarda serata di ieri, lunedì 2 dicembre 2019. Un 40enne  è stato trovato morto nella vasca da bagno della sua abitazione a Crandola Valsassina e precisamente in località Vegno. La vittima è Vittorio Galluzzi, noto in paese in alta Valle con il soprannome di Strategia.

40enne trovato morto nella vasca da bagno

Il dramma si è consumato nella tarda serata di ieri. L’uomo è stato trovato riverso in vasca e subito è scattata la richiesta di aiuto. Intorno alle 23.30 per  velocizzare le operazioni di soccorso la centrale operativa dell’Agenzia Regionale di Emergenza e Urgenza ha dirottato sul posto, oltre all’ambulanza, anche l’elisoccorso. Ma i tentativi di strappare alla morte l’uomo sono risultati purtroppo vani e ai medici non è rimasto che il triste compito di constatare il decesso.

Sono stati allertati anche i Vigili del Fuoco e sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.

Tragedia un Valle

Galluzzi era noto e benvoluto in paese. Lo scorso anno  aveva lottato per la vita in un letto del reparto di terapia intensiva dell’ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona dove era stato a lungo ricoverato dopo un incidente avvenuto il 29 aprile 2018. Quella domenica maledetta sembra che Galluzzi stesse giocando a nascondino, forse per far contento un bimbo. Poi  intorno alle 19 la tragedia:  “Strategia” era precipitato dal muro situato nei presso del municipio del paese. Un volo di un paio dimetri che gli aveva  provocato gravissimi traumi. Galluzzi come detto era stato soccorso e trasportato in elicottero a Gravedona

 

LEGGI ANCHE Cade da un muro, 39enne portato in ospedale in elicottero. E’ gravissimo

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia