Attualità
Calolzio

Volontari del Soccorso: 7000 volte in campo per gli altri

"Abbiamo ancora bisogno dell’aiuto di tutti. Per poter continuare a svolgere i nostri servizi la nostra associazione ha la necessità di dover acquistare un nuovo pulmino, attrezzato, per il quale presto avvieremo una raccolta fondi"

Volontari del Soccorso: 7000 volte in campo per gli altri
Attualità Valle San Martino, 28 Febbraio 2022 ore 09:35

Oltre 7000 servizi effettuati e quasi 160.000 chilometri percorsi in un anno per aiutare il prossimo. Lasciato alle spalle il 2021, per i Volontari del Soccorso di Calolziocorte è tempo di “dare i numeri” sull’attività ordinaria svolta nell’anno passato condizionata fortemente, come per il 2020, dalle numerose difficoltà e restrizioni imposte dalla pandemia.

Volontari del Soccorso: 7000 volte in campo per gli altri

A fornire i dati relativi ai servizi effettuati è il presidente del sodalizio di via Mazzini, Fabrizio Vatteroni: “Nel corso del 2021 - spiega - abbiamo assistito a una parziale, seppur molto lenta, ripresa di alcuni servizi molto importanti per la nostra Associazione che, come sapete, non vive dei soli interventi di emergenza/urgenza. In un clima di progressivo miglioramento hanno ripreso infatti anche i servizi di trasporto verso le strutture sanitarie svolti in convenzione, come ad esempio verso il Centro Diurno Integrato della Casa di riposo Madonna della Fiducia, e i servizi alla persona”.

6 foto Sfoglia la gallery

Venendo ai numeri veri e propri sono 7096 i servizi totali portati a termine (per un totale di 156406 chilometri percorsi), 2741 dei quali svolti in regime del servizio di emergenza urgenza che i volontari coprono 365 giorni all’anno 24 ore su 24. La fetta principale dei servizi, è occupata dai servizi in convenzione, ben 2821, e dai servizi alla persona, 675. Sono 73, invece i servizi di assistenza a gare sportive e manifestazioni.

“Siamo ottimisti - spiega Vatteroni - perché stiamo notando che i dati relativi ad alcuni servizi per noi importanti sono in crescita. Rispetto al 2020, sono ripartite tutte le varie convenzioni, e sono in aumento le manifestazioni e i servizi richiesti dai cittadini. Segno tangibile di un lento e graduale ritorno alla normalità”.

In campo per gli altri da mezzo secolo

L’anno appena concluso è stato anche quello che, per i Volontari del soccorso, ha visto tagliato un importante traguardo: mezzo secolo di attività per una delle associazioni più attive e importanti di tutta la Valle San Martino, festeggiato con una serie di eventi e manifestazioni (nel rispetto delle normative anticovid) che hanno visto il rilancio della sede di via Mazzini come luogo di ritrovo e di aggregazione ovvero come punto di incontro tra la popolazione calolziese e i volontari.

"Siamo stati felici di aver potuto celebrare i nostri primi 50 anni con la cittadinanza - racconta Vatteroni - anche se, data la situazione ancora delicata causa Covid, gli eventi sono stati meno coinvolgenti rispetto a quello che avremmo voluto e sperato. Negli anni il nostro sodalizio è cresciuto arrivando a garantire servizi h24 in ambito medico assistenziale e ogni anno continua a crescere".

6 foto Sfoglia la gallery

I festeggiamenti sono stati poi l’occasione per inaugurare i due nuovi mezzi, un’ambulanza e un mezzo attrezzato per il trasporto disabili, entrati recentemente in servizio nel parco macchine a disposizione degli oltre 300 operatori.

L'appello

“Purtroppo - spiega il presidente Vatteroni - abbiamo ancora bisogno dell’aiuto di tutti. Per poter continuare a svolgere i nostri servizi la nostra associazione ha la necessità di dover acquistare un nuovo pulmino, attrezzato, per il quale presto avvieremo una raccolta fondi. Siamo certi che anche in questa occasione, la popolazione calolziese e tutti quelli che in questi anni ci sono stati vicini ci daranno ancora una volta una grossa mano”.

Per quanto riguarda invece l’immediato futuro invece, fervono i preparativi per i festeggiamenti del trentennale del Servizio di emergenza e urgenza del 118, il prossimo 27 marzo, che vedrà anche i Volontari del soccorso di Calolziocorte impegnati, insieme altri sodalizi della provincia, in una serie di iniziative pubbliche.

Luca de Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter