Attualità
Calolziocorte

Una libreria per il Centro diurno disabili: ci siamo quasi!

Manca solo un piccolo sforzo al raggiungimento della somma necessaria

Una libreria per il Centro diurno disabili: ci siamo quasi!
Attualità Valle San Martino, 15 Settembre 2022 ore 10:37

Manca solo un piccolo sforzo al raggiungimento della somma necessaria per l’acquisto della libreria per il Centro Diurno disabili “Rugiada” di Calolziocorte. Ad annunciarlo, è  Remigio Morelli, da sempre sensibile alle problematiche sociali e punto di raccolta, nel suo negozio di parrucchiere “L’Estro” di Olginate, dei fondi per l’iniziativa “Una libreria per il Centro diurno disabili”.

Una libreria per il Centro diurno disabili: ci siamo quasi!

Nei mesi scorsi i donatori sono stati numerosi e, tra questi  anche il fotografo Stefano Pensotti che ha donato venticinque sue fotografie artistiche, incorniciate gratuitamente da un laboratorio partecipe dell’iniziativa. Gli scatti sono stati esposti a maggio scorso in una mostra allestita nella sede della Pro Loco cittadina in collaborazione con l’Associazione Alpini di Calolzio e l’Assessorato ai Servizi sociali del Comune.

Remigio Morelli

Per tutti coloro che hanno aderito a questa azione di solidarietà l’essere vicini ormai all’obiettivo è motivo di soddisfazione e di orgoglio e dimostra che la collaborazione tra soggetti diversi, pubblici e privati, è efficace.

Dopo un ultimo sforzo, per il quale si chiede ancora la generosità dei cittadini, ci si augura di poter consegnare e montare la libreria nel periodo natalizio nella sede del Centro disabili “Rugiada”, al Pascolo di Calolziocorte. “Già da ora, - afferma l’assessore ai Servizi sociali calolziese, Tina Balossi - sono dovuti i più forti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione comunale a tutti coloro che hanno partecipato e collaborato alla donazione”.

Luca de Cani

LEGGI ANCHE Vuole evitare il passaggio a livello ma... rimane incastrato nel sottopasso

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter