Attualità
Erve

Tutti pazzi per i materiali montessoriani: successo per la mostra

L'evento è andato in scena nelle nuove aule realizzate ad hoc per l’insegnamento secondo il metodo montessoriano.

Tutti pazzi per i materiali montessoriani: successo per la mostra
Attualità Valle San Martino, 20 Gennaio 2023 ore 18:23

Grande successo per la mostra sui materiali montessoriani andata in scena venerdì 13 e sabato 14 gennaio  2023 alla Scuola Primaria di Erve, nelle nuove aule realizzate ad hoc per l’insegnamento secondo il metodo montessoriano.

Tutti pazzi per i materiali montessoriani: successo per la mostra

La mostra si è aperta nella giornata di venerdì 13 con la proiezione di alcuni video in cui si è potuto osservare i bambini al lavoro in una mattina qualunque, occupati in attività a scelta libera.

"Ad assistere – spiega il sindaco di Erve Giancarlo Valsecchi – erano presente un folto pubblico variegato, composto principalmente da genitori, sia interni (che hanno sostenuto le spese per la realizzazione dei filmati da parte di un professionista) che esterni, incuriositi dalla proposta e provenienti dai comuni limitrofi. Inoltre, sono accorsi nel nostro paese anche insegnanti provenienti da più parti della provincia, tirocinanti e studentesse universitarie iscritte a Scienze della Formazione primaria, abitanti motivati a conoscere la nuova scuola del territorio o amici e sostenitori della scuola del cambiamento".

Le sollecitazioni emerse dai video hanno dato spunto a un dialogo interattivo tra il pubblico e la pedagogista formatrice Elisa Loprete che supervisiona la sperimentazione triennale "Diamogli il mondo", progetto educativo-didattico giunto al suo secondo anno e sostenuto fortemente nei costi e negli intenti sia dall’Amministrazione comunale di Erve, rappresentata alla mostra dal Sindaco Valsecchi e dalla consigliera delegata all’Istruzione Laura Pigazzini, che dall’associazione I Cocci solidali.

La serata è proseguita con la presentazione delle nuove aule e dei materiali di sviluppo negli angoli di lavoro. Un’aula in particolare ha accolto i visitatori, quella realizzata durante la scorsa estate attraverso l’ampliamento degli spazi e l’acquisto dell’arredamento con scaffali, banchi e sedie.

Sabato 14 la scuola è rimasta aperta con le insegnanti disponibili a presentare gli ambienti, i materiali e i video che evidenziano un’offerta formativa pubblica unica nel territorio lecchese che certamente sta rispondendo alle richieste di molte famiglie non solo ervesi.
La Dirigente scolastica Sabrina Scola ha presenziato a questa seconda giornata attivando uno scambio con i visitatori, le insegnanti e il sindaco.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali