Attualità
Calolziocorte

Tra letture e Piedibus Calolzio riparte dai più piccoli

Una città a misura di bambino

Tra letture e Piedibus Calolzio riparte dai più piccoli
Attualità Valle San Martino, 20 Settembre 2022 ore 16:01

Dopo le ferie estive, Calolzio riparte dai più piccoli: tornano il piedibus e le letture in biblioteca. È ripartito a pieno ritmo nella giornata di ieri, lunedì 19 settembre, il servizio Piedibus, dallo scorso anno gestito direttamente dal Comune, a seguito delle difficoltà di organizzazione manifestate dalla scuola, che ne aveva sempre curato la gestione.

LEGGI ANCHE 203 anni in due: auguri nonna Cornelia e nonna Maria, supercentenarie

Tra letture e Piedibus Calolzio riparte dai più piccoli

“Grazie al buon numero di volontari, circa 60, - ha commentato il sindaco di Calolzio Marco Ghezzi - e all’ottimo lavoro svolto dall’ufficio scuola comunale, quest’anno è stato possibile partire fin dall’inizio dell’anno scolastico con cinque linee”.
Sono regolarmente partite, quindi, la linea “Fucsia” (Sala, partenza da via Latini), la linea “Blu” (Sala, partenza dalla località Ca’ Noa), la linea “Arancio” (Foppenico, partenza da piazza Vittorio Veneto), la linea Verde (Foppenico, partenza da piazza Verdi) e la linea Gialla (Pascolo, partenza da zona A. Ruegg), fino ad oggi la più impegnativa a causa della difficoltà nel reperimento dei volontari.
Ad usufruire del servizio saranno quasi 80 ragazzi delle primarie, accompagnati da un discreto numero di volontari (circa 60), ai quali va il ringraziamento dell’Amministrazione.

A partire invece da sabato 24 settembre, tornano invece gli appuntamenti con le letture animate nel cortile della biblioteca Caterina Cittadini, e curate dai volontari lettori “Nati per Leggere”.
L’appuntamento di sabato mattina, con inizio alle ore 10, vedrà proposta la lettura “Ben tornate Storie”, e sarà rivolto ai bambini dai tre ai sei anni e alle loro famiglie.
Per partecipare alla lettura occorre iscriversi telefonando in biblioteca al numero 0341 643820.

Luca de Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter