Attualità

Tagliato il nastro dei festeggiamenti per il centenario degli alpini lecchesi

Inaugurata la mostra alpina "A Lecco per altri 100 anni".

Tagliato il nastro dei festeggiamenti per il centenario degli alpini lecchesi
Attualità Lecco e dintorni, 21 Ottobre 2022 ore 15:26

E’ stato il presidente nazionale delle penne nere Sebastiano Favero a tagliare - oggi venerdì 21 ottobre 2022, alle 11.30 in piazza Garibaldi - il nastro tricolore che ha inaugurato la Cittadella degli alpini e dato ufficialmente il via ai festeggiamenti per il centesimo anniversario di fondazione della sezione Lecchese.

Il taglio del nastro

Accanto al presidente Favaro lui il colonnello, Massimiliano Cigolini, comandante del quinto Reggimento alpini di Vipiteno, l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Pietro Fiocchi e l’emozionatissimo presidente della sezione lecchese Marco Magni che ha traghettato il sodalizio verso questa importante ricorrenza. Per l’Amministrazione comunale erano presenti l’assessore al turismo Giovanni Cattaneo, il presidente del Consiglio comunale Roberto Nigriello e i consiglieri comunale Filippo Boscagli di Lecco Ideale e Giacomo Zamperini di Fratelli d’Italia.

    

Il commento di Favaro

"Cento anni vissuti intensamente - il commento del presidente Favaro - ricchi di momenti lieti ma anche tristi ma segnato anche da avvenimenti e da persone che hanno dato lustro non solo alla sezione ma anche all’intera Ana. È la capacità di stare assieme che valorizza la nostra vita associativa e come ci ha detto Papa Francesco nell’incontro che ha voluto riservarci, siamo “una bella testimonianza di fraternità e di servizio, due parole che vi descrivono bene”, con l’invito di andare avanti “sempre in cammino, custodendo e accrescendo il vostro patrimonio di fraternità e di servizio, perché l’Ana rimanga una grande famiglia unita e protesa al bene altrui".
Alle 12 è stata anche inaugurata la mostra alpina «A Lecco per altri 100 anni» con la mostra dei mezzi storici e moto Guzzi.

Pietro Fiocchi

"Abbiamo avuto l’onore di avere a Lecco gli alpini per il 150esimo anniversario di Fondazione del corpo e per i cento anni della sezione di Lecco - ha detto l’europarlamentare Pietro Fiocchi - Vorrei dare però un taglio europeo a questo mio intervento ricordando a tutti i miei colleghi in Europa che sono stati gli alpini a creare il concetto di Protezione civile. Io ero ragazzino quando c’è stato il terremoto in Friuli e l’associazione nazionale alpini, nel giro di due ore era già per strada con tutte le attrezzature per aiutare i friulani. Da quel momento in poi è poi scattata la creazione della protezione civile da parte del Governo italiano e poi è stata clonata anche da parte di tante altre nazioni europee. E questo è fondamentale perché se oggi abbiamo una macchina estremamente funzionante a livello europeo, per combattere incendi e il rischio idrogeologico, lo dobbiamo proprio agli alpini. Per questo voglio dire un grande grazie alle nostre penne nere che tanto si spendono anche sul territorio lecchese e della provincia".

Per la manifestazione ci sarà la chiusura di alcune  strade domani, sabato e domenica.

                                                                                                                                                                  Mario Stojanovic

Seguici sui nostri canali