Attualità
Incontro con il maestro

Gli studenti di Galbiate in visita al mondo di Pablo Atchugarry

Con passione lo scultore uruguaiano ha soddisfatto le curiosità degli allievi

Gli studenti di Galbiate in visita al mondo di Pablo Atchugarry
Attualità Lecco e dintorni, 12 Novembre 2022 ore 12:58

A lezione da Pablo Atchugarry. «Quando il genio e l'arte incontrano la scuola, le ragazze e i ragazzi ne escono arricchiti nello sguardo e nell'anima». Così, il sindaco di Galbiate Piergiovanni Montanelli ha riassunto la giornata trascorsa ieri, venerdì 11 novembre 2022, da studentesse e studenti frequentanti le classi seconde della scuola secondaria del paese. Accompagnati da una delegazione di docenti e dalla dirigente dell’istituto comprensivo Gloria D’Arpino, gli allievi hanno eccezionalmente riposto i libri di testo e si sono recati a Sirone, per visitare il laboratorio dello scultore uruguaiano Pablo Atchugarry.

I giovani galbiatesi a colloquio con Pablo Atchugarry 

Pazienza e carisma, le doti di cui il maestro Atchugarry si è servito nell’accompagnare la scolaresca all’interno del proprio universo artistico, dove la perseveranza, lo studio, il sacrificio e il sacro ardore della passione non sono mai venuti meno negli oltre quarant'anni di attività, che annoverano altresì opere realizzate in terra galbiatese: una nel piazzale Giovanni XXIII di Villa Vergano ed una oggi custodita in una proprietà privata. Palcoscenico dell’incontro, il laboratorio, all’interno e all’esterno del quale si sono intrecciate idee, domande (sia in italiano che in spagnolo) e curiosità sul mondo dell'arte. Con grande fatica ci si è congedati dall'artista, al quale gli allievi avrebbero continuato a porre domande all'infinito.

L'opera realizzata da Pablo Atchugarry a Villa Vergano

 

«Grazie al maestro Atchugarry»

Presenti all’incontro, oltre a studenti, insegnanti e dirigente scolastica, il primo cittadino galbiatese Piergiovanni Montanelli, il vicesindaco Maria Butti, il sindaco di Oliveto Lario Bruno Polti e il consigliere del Comune di Lecco Corrado Valsecchi. «Ritengo che uno dei compiti fondamentali di una buona scuola sia quello di fornire ai nostri ragazzi/e l'opportunità di conoscere e sperimentare il più possibile. L'occasione di incontrare un artista, di dialogare con lui, di toccare la materia che le mani e l'estro dell'artista trasformano sono davvero un'opportunità unica. Grazie a Pablo Atchugarry per la disponibilità e la passione con cui ha saputo coinvolgere gli studenti (70 ragazzi/e) nel magico mondo dell'arte. Complimenti al nostro Istituto comprensivo, alla dirigente ed ai docenti per aver offerto questa esperienza ai nostri studenti», il commento di Montanelli a fine giornata.

 

Da sinistra: Bruno Polti, Maria Butti, Pablo Atchugarry, Gloria D'Arpino (dirigente ICS Galbiate), Piergiovanni Montanelli, Corrado Valsecchi

 

Seguici sui nostri canali