Attualità
Lecco

Sospesi nel vuoto sopra il Resegone: impresa da brividi degli atleti di Slackline

Una passeggiata decisamente ... per pochi

Sospesi nel vuoto sopra il Resegone: impresa da brividi degli atleti di Slackline
Attualità Lecco e dintorni, 21 Giugno 2022 ore 18:10

Sospesi nel vuoto sopra il Resegone: impresa da brividi di Slacklinebrianza, l'associazione di coraggiosi amanti dello slackline che questo fine settimana, insieme a Slacklinemilano, ha letteralmente dato spettacolo (per gli stomaci forti che hanno avuto il coraggio di assistere) in quota, sul "Re" dei monti lecchesi.

Sospesi nel vuoto sopra il Resegone: impresa da brividi degli atleti di Slackline

Slackline è una disciplina, che per certi versi assomiglia all'arte del funambolismo, ne differisce in alcuni aspetti fondamentali: si cammina su una fettuccia piatta e non su un cavo o su una corda, inoltre non prevede l'uso del bilanciere. Pur trattandosi ancora di uno sport molto poco conosciuto, sta avendo un’impennata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Granfors (@lucagranfors)

La fettuccia di poliestere o nylon (o più raramente altri tessuti sintetici, come kevlar o dyneema) tesa tra due punti sulla quale si cammina. Si parla invece di  highline una fettuccia tesa ad un'altezza considerevole, tale da obbligare il praticante ad indossare un'imbragatura – solitamente di tipo basso come quelle usate nell'arrampicata sportiva – legata con una corda alla stessa fettuccia (alcuni praticanti esperti, tuttavia, percorrono le highline anche senza imbrago, in una modalità chiamata free solo).

LEGGI ANCHE Discesa in rafting sull'Adda e salita in ferrata: brividi e divertimento con il Cai

Passeggiata... per pochi

Questo week end, dalla mattina di venerdì 17 (alla faccia della scaramanzia) al pomeriggio di domenica 19 giugno, la "linea", ed in questo caso possiamo davvero parlare di highline è stata tesa sul Resegone, tra la Punta Cermenati e la Torre di Valnegra.

333 metri la lunghezza del nastro  sospeso nel vuoto. Una camminata pochi al mondo, e in questo caso sono stati sette,  avrebbero il coraggio di fare.

Foto di copertina lucagranfors

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter