Attualità
Lecco

Runvinata 2022: vincono Martina Bilora e Danilo Brambilla, oltre 500 atleti al via

Grande ritorno dopo la pausa covid per l'evento che ha attirato più di 500 iscritti sui sentieri del Magnodeno.

Runvinata 2022: vincono Martina Bilora e Danilo Brambilla, oltre 500 atleti al via
Attualità Lecco e dintorni, 11 Settembre 2022 ore 11:28

Dopo la lunga pausa causa covid, torna con l'ottava edizione della Runvinata 2022: oltre 500 i runners allo start.

Runvinata 2022: grande successo per l'8^ edizione

Non solo una skyrace ma un vero e proprio spettacolo che coinvolge grandi e piccoli, professionisti delle corse e amatori. Questa è stata la Runvinata, giunta alla 8^ edizione ed ormai una certezza nel panorama degli eventi lecchesi, grazie all'organizzazione del Comitato che coinvolge le tre parrocchie della Comunità Pastorale della Rovinata (Caleotto, Belledo e Germanedo).

Percorsi leggermente più lunghi

Oltre 500 i runners allo start, fissato come sempre al Caleotto, pronti a confrontarsi con i tre percorsi, verde, giallo e rosso, di tre differenti difficoltà, quest'anno leggermente più lunghe per alcune variazioni di percorso: 5,5 km e 350 metri di dislivello per il verde; 8,0 km e dislivello di 600 metri il giallo; 15,0 km e 1140 metri di dislivello il rosso.

Un'organizzazione pazzesca

Una festa di colori e sport attraverso le vie dei rioni di Caleotto, Belledo e Germanedo, quest’ultimo traguardo della skyrace. Lo speaker Cine Corti, come al solito, ci ha messo del suo per animare l’arrivo e il pubblico ha accolto tutti i concorrenti, dal primo all’ultimo, con grande calore. Tutta la gara è stata sponsorizzata Rock Experience, con l'inconfondibile marchio ben visibile su tutti i concorrenti, volontari, membri dello staff.

Danilo Brambilla vince la Runvinata 2022

Vincitore della 8^ Runvinata è stato Danilo Brambilla del team Falchi Lecco che ha tagliato il traguardo dopo 1h 24’ 32”. Dietro di lui Moreno Bolis del team Gefo k-Team 2° in 1h 26’ 21” e terzo Dario Rigonelli del team Osa Valmadrera in 1h 28’ 03”.

Per la classifica femminile Martina Bilora porta a casa il primo posto

Per quanto riguarda le quote rosa, la prima donna al traguardo del percorso rosso è stata Martina Bilora del team Escursionisti Falchi Olginatesi in 1h 41’ 39”, seguita da Irene Girola col tempo di 1h48’37”, al terzo posto Cristina Rizzi del Gsa Cometa la traguardo in 1h 59’ 51”.

Classifica del percorso giallo

Nel percorso medio, il giallo, un parimerito tra Andrea Elia e Simone Turrisi che tagliano il traguardo a 40' 55''. Dietro di loro, al terzo posto, Luigi Oscar Pomoni del team AS Premana con un tempo di 44' 59''.

Per quanto riguarda le quote rosa, la prima donna al traguardo del percorso giallo è stata Elena Caliò del Team Pasturo con il 55’ 36”, Fabiola Ribeiro in 57’ 40” e al terzo posto Sonia Rusconi in 1h 7’ 24”.

A chiudere la serata il pasta party in oratorio, musica e le premiazioni con premi anche a sorpresa in posizioni inedite.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter