Attualità
Passaggio di "collare"

Rotary Club Lecco: Andrea Ascani Orsini nuovo presidente

Ha raccolto il testimone di Maria Venturini.

Rotary Club Lecco: Andrea Ascani Orsini nuovo presidente
Attualità Lecco e dintorni, 01 Luglio 2022 ore 12:32

E' Andrea Ascani Orsini il nuovo presidente del Rotary Club Lecco: mercoledì 29 giugno  2022 i soci si sono riuniti in assemblea per il passaggio del collare presidenziale. Orsini raccoglie il testimone di Maria Venturini.

Rotary Club Lecco: Andrea Ascani Orsini nuovo presidente

La cerimonia del passaggio delle consegne è stata molto partecipata ed è stata caratterizzata da una atmosfera di grande condivisione. Tra gli ospiti, la Presidente della Fondazione Comunitaria del Lecchese Maria Grazia Nasazzi e il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni che ha ringraziato il Rotary Club Lecco per aver proposto e realizzato il progetto “Lecco e il suo Territorio uno sguardo al futuro”: un ciclo di incontri organizzato per riflettere insieme sul futuro della  città capoluogo .  Il primo ciclo di conferenze aperte al pubblico si concluderà il  prossimo  7 ottobre con l’intervento della scienziata e senatrice Elena Cattaneo.

Con un supporto visivo, la presidente uscente Maria Venturini ha riassunto i numerosi obiettivi realizzati dal Club nel corso dell’anno rotariano:

  • “Lecco e Il Suo territorio: uno sguardo al futuro” . Il progetto si è sviluppato in tre conferenze aperte al pubblico. Il Presidente Ascani Orsini ha già comunicato che il progetto continuerà anche nell’AR 2022/2023.
  • “Recupero e sostenibilità” il progetto ha consentito di comprare macchinari per complessivi € 45.000 utilizzati dalla Cooperativa Il Grigio di Calolziocorte che raccoglie dal mercato ortofrutticolo di Milano alimenti altrimenti destinati a diventare rifiuti. Una volta lavorati gli alimenti vengono distribuiti a famiglie bisognose. Grazie a queste attività, si limitano gli sprechi e i rifiuti, si aiutano concretamente alcune famiglie e si creano alcuni posti di lavoro.  Il Rotaract Lecco ha partecipato a questo progetto realizzando un filmato postato sui social.
  • Supporto al Camp dell’amicizia che vede coinvolti in prima persona i Rotaractiani che per una settimana accolgono sul lago ragazzi disabili e i loro accompagnatori.
  • Rafforzare il rapporto con il Rotaract: club di service dei ragazzi più giovani
  • Premio Gavioli che ha permesso alla classe IV C dell’Istituto Bertacchi di seguire un corso di cinematografia e realizzare un cortometraggio che è stato proiettato ai Soci del Club e ha partecipato al concorso.
  • XXVIII Premio Rotary Lecco: dal 1965 il Rotary Club Lecco offre un premio al vincitore di un concorso pianistico internazionale riservato ai giovani che si svolge con cadenza biennale. Il concerto, tenuto dal vincitore, viene offerto dal RC Lecco alla cittadinanza.
  • Il sostegno al RC Adenau che ha coordinato gli aiuti per i danni provocati dalle alluvioni in Germania.
  • L’accoglienza in città di una delegazione del Rotary Club Heidenheim-Glengen che potrebbe sfociare in futuro in azioni comuni di carattere internazionale.
  • In collaborazione con la Fondazione Comunitaria del Lecchese, l’accoglienza presso il Monastero del Lavello di profughi ucraini. Grazie alla generosità dei Soci è già stata raccolta una cifra di tutto rispetto e anche il Distretto 2042 ha destinato a questo progetto dei fondi della Rotary Foundation. Il progetto proseguirà anche con la presidenza di Andrea Ascani Orsini.
  • Global Grant Oxygen: il Rotary Club Lecco ha partecipato ad un progetto internazionale con club rotariani asiatici e statunitensi per fornire un sistema di produzione di ossigeno a ospedali Covid nella città di Calcutta.
  • Fusione tra Rotary Club Lecco e Rotary Club Manzoni deliberata dalle Assemblee dei due Club con l’obiettivo di unire le forze per migliorare l’efficienza e le risorse disponibili delle  attività rotariane poste al servizio della collettività.

L’onorificenza rotariana Paul Harris Fellow

Maria Venturini, dopo aver condiviso il ricordo dei soci Silvio Lucca e Paolo Tricomi, ha consegnato l’onorificenza rotariana Paul Harris Fellow a  Giovanni Zecca, Cesare Furlani,  Alfredo Redaelli, Lorenzo Goretti e Paolo Vanini che si sono particolarmente distinti nell’attività di service. Infine il Consiglio Direttivo e i Soci del Club hanno sorpreso ed emozionato la presidente uscente Maria Venturini  consegnandole l’onorificenza Paul Harris Fellow due zaffiri.

Il collare ad Orisni

Dopo il passaggio di consegne il neo presidente Andrea Ascani Orsini è stato spillato e ha ricevuto  il Collare che dal 1957 viene preso in consegna da ogni nuovo presidente del Club.

Andrea Ascani Orsini ha ringraziato i soci sottolineando che anche nel nuovo anno rotariano proseguiranno le attività di service che il Club dimostra di saper perseguire grazie alla volontà, l’impegno e la statura dei propri soci.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter