Attualità
Lgbt-diritti

Renzo e Lucio: Pirovano torna presidente. Confermato il Pride a Lecco

“Ci aspettano momenti non facili e preoccupanti sulla tutela dei diritti delle persone”

Renzo e Lucio: Pirovano torna presidente. Confermato il Pride a Lecco
Attualità Lecco e dintorni, 07 Ottobre 2022 ore 13:48

Renzo e Lucio quest’anno festeggia 15 anni di attività sul territorio di Lecco. Tante le iniziative che l’associazione Lgbt ha promosso, da ultimo il Pride lecchese con la partecipazione di duemila persone. Un pride che verrà riproposto per il prossimo anno e che partirà, nella sua fase organizzativa, martedì 11 ottobre alle 21 al Circolo Libero Pensiero con la prima riunione volontari a cui possono partecipare tutti coloro che vogliono collaborare.

Renzo e Lucio: Pirovano torna presidente. Confermato il Pride a Lecco

Domenica 16 ottobre invece, sempre al Circolo Libero Pensiero, Renzo e Lucio festeggerà il quindicesimo compleanno con un pranzo aperto ai soci ed alle socie ed a tutti i simpatizzanti

Renzo e Lucio annuncia anche un cambio alla guida del sodalizio. Dalila Maniaci, presidente dell’associazione in questi ultimi due anni, ha lasciato la carica. Mauro Pirovano riprenderà la guida del gruppo per i prossimi due anni.

“Dalila ha lavorato molto bene in questi due anni intessendo importanti rapporti con altre realtà del territorio, e per il suo lavoro dobbiamo manifestiamo profonda gratitudine. L’associazione è cresciuta e si è ringiovanita e guarda al futuro. Il Pride ha chiaramente dimostrato che la nostra associazione sa tessere rapporti e collaborazioni. Per noi è importante lavorare per il sostegno dei diritti di tutti -  afferma Mauro Pirovano.

“Ci aspettano momenti non facili e preoccupanti sulla tutela dei diritti delle persone”

 

“Ci aspettano momenti non facili e preoccupanti sulla tutela dei diritti delle persone - chiosa Pirovano, - in modo particolare per i diritti dei più deboli e delle, così dette, minoranze, ma siamo determinati a lottare perché non si facciano passi indietro.”

Un compleanno speciale che guarda al futuro ribadendo la richiesta per una società laica, aperta a tutti e garante dei diritti di ogni singola persona.

Seguici sui nostri canali