Lotta al virus

Rallenta la campagna vaccinale, Moratti a Lecco: "Recupereremo ad agosto"

"Il generale Francesco Poalo Figliulo ci ha assicurato un milione di dosi"

Attualità Lecco e dintorni, 05 Luglio 2021 ore 16:29

Rallenta la campagna vaccinale. E' quanto si sta verificando in questi giorni e l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti, oggi in visita a Lecco e Merate insieme al ministro alla Salute Roberto Speranza, ha sottolineato che la problematica ha un carattere nazionale.

Rallenta la campagna vaccinale, Moratti a Lecco: "Recupereremo ad agosto"

"Si tratta di un piccolo rallentamento che è a livello nazionale - ha sottolineato la vicepresidente - Regione Lombardia sta lavorando con circa 100mila dosi al giorno quindi riesce a stare su target superiori rispetto alla propria popolazione quindi sta contribuendo in maniera significativa al successo della campagna nazionale".  Moratti ripone fiducia nell'arrivo massiccio di dosi sul territorio

"Il generale Francesco Poalo Figliulo ci ha assicurato un milione di dosi per agosto e quindi quel piccolo rallentamento che c'è nel mese di luglio verrà ampiamente recuperato nel mese di agosto". In lombardia infatti dovrebbero attivare  664.560 dosi di Pfizer e 391.100 di Moderna. Quantità che dovrebbero garantire l'apertura nuovi slot a partire dal 23 agosto. Le agende con le disponibilità, a partire dal 23 agosto appunto, sono presenti già da oggi sulla piattaforma regionale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it.

I giovani e il vaccino

A "subire" le conseguenze di questo rallentamento sono in particolare modo i  giovani che di fatto verranno vaccinati ad agosto, con l'imminente partenza delle scuole a settembre e in mezzo le vacanze estive che per molti significano spostamenti. "E' un problema Europeo - ha chiosato Moratti -  non certo della Regione o dell'Italia".