Turismo

Quest'anno vado in vacanza a Rivabella...

Stagione eccellente per il camping lecchese, grazie al meteo e al ritorno dei clienti del Nord Europa

Quest'anno vado in vacanza a Rivabella...
Attualità Lecco e dintorni, 19 Agosto 2021 ore 12:07

"Quest'anno si torna in vacanza a Rivabella". Beninteso Rivabella di Lecco, ovvero il camping affacciato sul lago di Garlate. Il "grande ritorno" di cui gli operatori turistici locali sono ben lieti e, a questo punto, volgendo la stagione al termine, soddisfatti, è quello degli affezionati clienti del Nord Europa.

Dal Nord Europa a Rivabella

"La stagione 2021 si sta delineando ottima" conferma Alberto Malzanni contitolare del campeggio a lago. "Abbiamo recuperato i numeri precedenti alla pandemia. L'anno scorso avevamo infatti accusato un calo del 25%. Quest'estate stiamo cogliendo più di una soddisfazione,  grazie al bel tempo e al ritorno della nostra clientela più affezionata. Chi viene a trascorrere le vacanze da noi arriva principalmente dal nord Europa. Soprattutto olandesi, tedeschi, belgi, ma anche francesi e anche svizzeri".  Le piazzole del campeggio in questi giorni sono tutte occupate.  "E il trend si preannuncia ancora buono, grazie a   previsioni meteo ottimali per stare all'aperto e vivere le risorse naturali del nostro territorio" conclude Malzanni.

In campeggio con la famiglia e gli amici

Diversi per età e tipologia, i campeggiatori a Rivabella: ci sono famiglie al completo, compagnie di giovani amici, coppie di mezz'età.  Piantata la tenda o piazzato camper e roulotte, non resta che darsi alla vita da spiaggia, girare per Lecco, visitare le meraviglie  lungo la sponda orientale del Lario, puntare alla montagna, dedicarsi al trekking lungo i sentieri.

9 foto Sfoglia la gallery

Laura e Sara, nuovi mestieri nel turismo lecchese

Le occasioni di sperimentare attività outdoor non mancano. Laura, ad esempio, gestisce una scuola vela interna campeggio. "La nostra sfida è  insegnare la vela e promuovere questo sport" racconta. Con lei l'amica Sara, straniera tradita dall'accento.  Al campeggio ha trovato un lavoro: "Affitto tende arredate - spiega - Soprattutto olandesi, ma quest'anno abbiamo anche tanti italiani".

Mario Stojanovic