Attualità
Viabilità

Ponte Manzoni: "Il collegamento Pescate Bione va fatto adesso"

De Capitani: "Per chiudere la nostra  corsia di accesso al Terzo Ponte dovranno passare prima sul mio cadavere e tutti sanno che vendo cara la pelle"

Ponte Manzoni: "Il collegamento Pescate Bione va fatto adesso"
Attualità Lecco e dintorni, 03 Marzo 2022 ore 09:40

"E' dal 2013 e cioè da quando il Comune di Lecco ha chiuso in entrata il Ponte vecchio per far passare quattro biciclette, che stiamo combattendo per avere quella corsia in entrata alla città che è stata tolta, e adesso che siamo in dirittura di arrivo, con l'opera finanziata e pronta a partire, non permetteremo che si stravolga questo progetto con ipotesi strampalate come quella di chiudere lo svincolo di Pescate di accesso alla SS 36 del per farci passare la corsia di ritorno del Quarto ponte. Per chiudere la nostra  corsia di accesso al Terzo Ponte dovranno passare prima sul mio cadavere e tutti sanno che vendo cara la pelle". Non usa mezzi termini, come sua abitudine il sindaco di Pescate Dante de Capitani e senza giri di parole entra a gamba tesa nella "calda", caldissima tematica sulla viabilità cittadina legata a doppio filo al destino del Ponte Manzoni (considerato anche quello che è successo la scorsa settima con il cartello sul terzo ponte divelto dal vento e l'inferno viabilistico che si è scatenato).

Ponte Manzoni: "Il collegamento Pescate Bione va fatto adesso"

Non ha nessuna intenzione di attendere De Capitani, così come non ha intenzione di accettare modifiche a un progetto per il quale ha lottato per anni . "Abbiamo dimostrato in questi anni di essere piccoli come paese,  ma di essere determinati come nessun altro.
Ho chiuso per ben tre volte gli svincoli del Terzo ponte per far comprendere la necessita di un nuovo collegamento con il capoluogo, sono andato fino a Roma dal capo Anas a chiedere migliorie al progetto, dopo aver litigato con il responsabile Anas  di Lombardia, abbiamo fatto cortei sulla provinciale, alle rotonde,  sensibilizzazione con i manifesti e altro e adesso che si vedono i frutti anche grazie alle Olimpiadi del 2026, dobbiamo aspettare ancora che si  cerchino i soldi per fare  la corsia di ritorno del Quarto ponte, stravolgendo il progetto e facendo quindi  saltare il banco? No".

LEGGI ANCHE Nuova corsia Lecco-Pescate sul Terzo Ponte: Regione appoggia il progetto

Pensiamo alla nostra corsia, e solo dopo a quella opposta

"Il collegamento Pescate Bione va fatto adesso, come nei programmi di Anas - chiosa il sindaco sceriffo - mentre il collegamento inverso, su cui io non sono contrario perché i ponti non creano nuovo traffico ma lo distribuiscono meglio, va prima progettato e poi finanziato e non può essere agganciato ad un opera che sta già partendo, e che per il bene di tutto il territorio, non solo di Pescate non deve essere ritardata".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter