Attualità
Lecco

Nuovo lungolago e piattaforma: si allungano i tempi

Prorogato  il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse

Nuovo lungolago e piattaforma: si allungano i tempi
Attualità Lecco e dintorni, 13 Dicembre 2022 ore 10:35

Nuovo lungolago di Lecco e piattaforma: si allungano i tempi. Il Comune di Lecco ha infatti prorogato  il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse a sviluppare il progetto Mobilità Integrata Lacuale: una nuova esperienza per vivere quel ramo del lago di Como”. La data inizialmente individuata era quella del 4 dicembre 2022 mentre ora si potrà partecipare al bando fino al 31 marzo 2023.

Nuovo lungolago di Lecco e piattaforma: si allungano i tempi

Il Comune di Lecco, in qualità di ente capofila della cordata composta dai Comuni di Malgrate, Mandello del Lario, Perledo, Valmadrera e dalla Provincia di Lecco, ha pubblicato un avviso pubblico per la ricerca di operatori economici interessati alla realizzazione del progetto “Mobilità Integrata Lacuale: una nuova esperienza per vivere quel ramo del lago di Como”, presentato a Regione Lombardia nell'ambito del bando “AREST - Accordo di Rilancio economico Sociale e Territoriale”.

Il progetto prevede la riqualificazione dei servizi terra/lago per una migliore fruizione del water front, attraverso interventi di rigenerazione urbana in chiave turistica e potenziamento dei servizi di base.

Il Comune di Lecco intende realizzare in via Lungolario Piave, nella zona a monte del distributore di carburante, sull’area demaniale sottostante la pista ciclopedonale, una piattaforma a lago e una passerella pedonale, quale prolungamento del progetto di riqualificazione del lungolago cittadino, creando nuove aree di interazione con il lago e di pratica di alcune attività sportive lacuali.

 

Modalità di presentazione delle domande

Possono presentare la propria manifestazione di interesse, via PEC, tutti operatori economici privati interessati all’insediamento di nuove attività legate allo sport outdoor, alla mobilità e al rilancio turistico oppure al potenziamento/riqualificazione di attività già esistenti nella promozione di servizi turistici.

Termine per la presentazione delle domande: 31 marzo 2023

Testo dell'Avviso

Modulo per la presentazione delle domande

 

Seguici sui nostri canali