Attualità
Calolziocorte

Notte bianca: è tutto pronto per il grande ritorno

C'è grande attesa per la super serata del 4 giugno

Notte bianca: è tutto pronto per il grande ritorno
Attualità Valle San Martino, 26 Maggio 2022 ore 18:14

Tutto è pronto per il ritorno in grande stile dell’edizione 2022 della Notte Bianca, la tradizionale iniziativa che riunisce commercianti e associazioni di categoria di Calolziocorte, in programma per il prossimo 4 giugno tra le vie del centro cittadino. Ad annunciarlo è Cristina Valsecchi, nella doppia vesta di assessore agli Eventi del Comune di Calolziocorte e di presidente di zona di Confcommercio Lecco - Valle San Martino durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, nella giornata di oggi giovedì 26 maggio 2022, nella sede di Confcommercio di corso Dante alla presenza di Lionello Bazzi, presidente di Confesercenti Lecco, Innocenzo Sartor, presidente Zona 4 Galbiate–Valle San Martino di Confartigianato Lecco e di Simona Bonacina, presidente della locale Pro Loco.

Notte bianca: è tutto pronto per il grande ritorno

“Se oggi siamo qui a presentare questa iniziativa - ha spiegato Cristina Valsecchi - lo dobbiamo prima di tutto alla grande sinergia che esiste tra tutte le associazioni di categoria del nostro territorio. Anche quest’anno, Confcommercio ha potuto contare sul grande appoggio di Confartigianato e Confesercenti, rappresentate quest’oggi dai presidenti Sartor e Bazzi. Un grande grazie va però anche alla Pro Loco, che ogni volta che viene chiamata in causa, ha sempre risposto presente”.
Una sinergia quella tra commercianti, associazioni di categoria e pro loco che per l’edizione 2022 della Notte Bianca ha portato a numeri a dir poco strepitosi: sono infatti ben 51 le attività del centro cittadino calolziese che hanno aderito, di cui 4, per la prima volta con sede in Corso Europa.

Tante le novità

Tante le novità che vedranno la luce in questa edizione dell’evento, completamente rivoluzionata nella sua organizzazione tradizionale: “Per dare un segnale forte di ripartenza - ha spiegato la Valsecchi - ci saranno musica dal vivo e buon cibo in ogni angolo del centro, tutte le vie saranno coinvolte, e per facilitare le persone nei prossimi giorni verranno distribuite circa 5.000 copie di una brochure pieghevole che contiene tutte le indicazioni e la mappa di tutte le attrazioni previste nella serata”.
Tra le tante iniziative proposte, il pubblico potrà cimentarsi alla guida di due simulatori, uno di Formula 1 (in arrivo direttamente da Maranello) e un secondo che permetterà di sedersi al volante di una macchina da rally. Per i più piccoli invece, davanti alla stazione, sarà allestito un piccolo circuito di go-kart. Presenti per l’occasione anche gli studenti dell’istituto Enaip di Lecco che, con il professor Gennuso, mostreranno a tutti come nasce un gelato.

Il Passaporto

Ma non è finita qui: la principale novità della Notte Bianca 2022 sarà l’introduzione del “Passaporto”, una speciale cartolina sulla quale, ogni avventore potrà visitando ogni singolo esercizio aderente apporre un timbro e una volta completata la scheda, imbucarla all’apposito stand e partecipare all’estrazione di 4 buoni spesa del valore totale di 500 euro. “Ogni attività ha il suo bollino, - spiega Cristina Valsecchi- e non ci sarà alcun obbligo di acquisto. Il giorno dopo avverrà l’estrazione delle cartoline vincenti, in municipio, in diretta streaming. Questo passaporto, vuole essere un modo per spronare le persone che verranno a compiere il giro completo degli eventi e dei negozi”.

 

Simona Bonacina

Simona Bonacina

“Come Pro-Loco - ha commentato Simona Bonacina - ci fa molto piacere essere presenti a questa iniziativa che coinvolge tutta la città e siamo molto felici di vedere come si stia consolidando sempre più il rapporto con le attività commerciali di Calolzio”.

Lionello Bazzi

Lionello Bazzi

Felice di partecipare all’evento anche Lionello Bazzi di Confesercenti: “Siamo lieti di aderire a questa iniziativa che è nell’interesse dei cittadini tanto quanto lo è in quelli dei commercianti. Calolziocorte è al centro della Valle San Martino, in una posizione strategica che sono certo garantirà una risposta eccezionale e che permetterà di respirare un’aria nuova di ripartenza”.

Innocenzo Sartor

Soddisfatto dell’organizzazione anche Innocenzo Sartor, che ha ricordato come “eventi di questo tipo possano fungere da traino affinchè le vite dei cittadini e delle aziende continuino e si rialzino definitivamente. Essere presenti significa essere partecipi della vita della comunità in cui viviamo e lavoriamo ogni giorno”.

Innocenzo Sartor

Per l’occasione, Piazza Vittorio Veneto, corso Dante via F.lli Calvi (fino all’incrocio con via Milano) e via Galli chiuderanno alle auto a partire dalle ore 19 di sabato 4 giugno all’1 di domenica 5 giugno.
A disposizione delle auto, rimarrà aperto corso Europa per raggiungere l’ex piazza Mercato dove sarà possibile parcheggiare. A vigilare sull’ordine pubblico, la Polizia Locale e oltre 40 movieri, scelti tra i volontari delle associazioni Carabinieri in Congedo, volontari del Centro Coordinamento Radio Soccorso e della Protezione Civile.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali