Menu
Cerca
Covid-19

Medici e infermieri non ancora vaccinati a Lecco e in Brianza: Ats ribadisce l'obbligo

L'avviso ufficiale dell'Agenzia di tutela della salute

Medici e infermieri non ancora vaccinati a Lecco e in Brianza: Ats ribadisce l'obbligo
Attualità Lecco e dintorni, 09 Maggio 2021 ore 12:05

Medici e infermieri non ancora vaccinati: Ats Brianza ricorda l'obbligo. L'Agenzia di Tutela della salute dei territori di Lecco e della Brianza è infatti scesa in campo per ribadire dal decreto del 1° aprile 2021  ovvero che "gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario che svolgono la loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi professionali sono obbligati a sottoporsi a vaccinazione gratuita per la prevenzione dell'infezione da SARS-CoV-2.". Lo ha fatto con una nota ufficiale sul proprio sito.

Medici e infermieri non ancora vaccinati a Lecco e in Brianza: Ats ribadisce l'obbligo

La vaccinazione è requisito essenziale per l'esercizio della professione e può essere omessa o differita solo in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate.

Chi è obbligato a vaccinarsi

I soggetti obbligati sono:

gli esercenti le professioni sanitarie (farmacisti, medici chirurghi, odontoiatri, veterinari, biologi, fisici, chimici, psicologi, nonché degli esercenti le professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione);

gli operatori sanitari e socioassistenziali (a titolo esemplificativo massofisioterapisti, operatori socio-sanitari, assistenti di studio odontoiatrico).

"Coloro che appartengono a queste categorie possono chiedere la somministrazione del vaccino anti Covid-19, anche prima di ricevere l’invito formale da parte dell’ATS, attraverso il portale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it -  sottolineano da Ats Brianza -  Sarà necessario inserire il proprio codice fiscale e il numero della tessera sanitaria e, successivamente, cliccare sul pulsante "Richiedi Abilitazione" per registrare i propri dati e richiederne l’inserimento nel sistema. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione sarà possibile accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione".