Attualità
Mobilità sostenibile

Lecco è ComuneCiclabile 2022

La città si riconferma nella rete ideata da FIAB per accompagnare le amministrazioni locali verso scelte e politiche bike friendly

Lecco è ComuneCiclabile 2022
Attualità Lecco e dintorni, 11 Aprile 2022 ore 14:23

Lecco è ComuneCiclabile 2022. L'ingresso del Comune di Lecco nella rete dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta riservata agli enti che impiegano risorse e si distinguono sui fronti della mobilità urbana (ciclabili e infrastrutture, moderazione di  traffico e velocità), della governance (politiche di mobilità urbana e servizi), del cicloturismo e della comunicazione, risale al 15 giugno dello scorso anno. Di allora è la consegna della bandiera (nella foto di copertina) raffigurante i di 2 bike smile che rappresentano il punteggio ottenuto da Lecco, su una base di 5, assegnato a fonte di un’analisi oggettiva dei molteplici aspetti che interagiscono con la bicicletta quale mezzo di trasporto sostenibile.

Lecco è ComuneCiclabile 2022

Grazie alle ultime adesioni, sono oggi più di 160 i comuni che partecipano al progetto, per i quali ogni anno FIAB verifica lo stato dell’arte, rinnovando il punteggio assegnato e adeguandolo ai passi compiuti da ogni singola amministrazione. Nel caso di Lecco è stato registrato un incremento nell'ambito della governance, grazie alle 25 linee piedibus (ben 9 in più rispetto allo scorso anno) e alla nomina del mobility manager d'area e comunale [nella grafica in fondo la variazione] con una conseguente riconferma dei 2 bike smile.

"Siamo lieti di questa riconferma e del piccolo miglioramento registrato, che accompagnano il nostro lavoro e il nostro impegno sul fronte della mobilità sostenibile - sottolinea l'assessore all'ambiente e alla mobilità del Comune di Lecco Renata Zuffi -. Tra i margini di miglioramento importanti sui quali FIAB ci consiglia di investire c’è il biciplan, del quale contiamo di completare la stesura entro la fine del 2022".

L'attestato

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter