Attualità
Omaggio alle penne nere

Istituita la Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino

Emblematica è la scelta della data del 26 gennaio, giorno in cui ricorre l'anniversario della battaglia di Nikolajewka

Istituita la Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino
Attualità Lecco e dintorni, 06 Aprile 2022 ore 10:29

Di Paolo Arrigoni e Antonella Faggi, senatori lecchesi della Lega

Il 5 aprile 2022 il sì del Senato, dopo quello unanime alla Camera nel 2019, segna l'approvazione del Ddl che istituisce la Giornata nazionale della memoria e del sacrificio alpino. Si tratta di una pagina importante scritta dal Parlamento italiano e la Lega è orgogliosa di aver proposto un'iniziativa legislativa che rende onore al valore e al sacrificio di un Corpo militare da sempre punto di riferimento per i cittadini italiani.

Emblematica è la scelta della data del 26 gennaio, giorno in cui ricorre l'anniversario della battaglia di Nikolajewka e della ritirata di Russia, una tragedia che lascia inciso per sempre nella storia del nostro Paese l'immenso valore e il sacrificio eroico messo in campo dal Corpo degli Alpini. A gennaio del 1943 furono circa 40.000 gli Alpini che rimasero indietro e morirono nella neve, dispersi o catturati.

Un impegno e un esempio, quello degli alpini, che ancor oggi risplende attraverso le attività della Associazione Nazionale Alpini e che a seguito dell’istituzione della Giornata, anche dalla nostra Provincia, dai Comuni e dagli istituti scolastici potrà essere promosso e riconosciuto tramite cerimonie, eventi, incontri o conferenze sull’importanza della difesa della sovranità nazionale, delle identità culturali e storiche, della tradizione e dei valori etici e di solidarietà e di partecipazione civile che essi incarnano”.

Paolo Arrigoni e Antonella Faggi, senatori lecchesi della Lega

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter