Attualità
Gratitudine, vero senso del Natale

In Pharmalife Research è tempo di “Natale dei Ringraziamenti”

Anna Crupi: "Ci farebbe piacere che l’iniziativa fosse estesa al maggior numero di persone possibile, coinvolgendo famigliari, amici, conoscenti, e chiunque abbia il desiderio di dire “grazie” ad un’altra persona"

In Pharmalife Research è tempo di “Natale dei Ringraziamenti”
Attualità Oggionese, 14 Dicembre 2022 ore 12:33

Come è tradizione in occasione del Natale, Pharmalife Research di Garbagnate Monastero si fa promotrice di iniziative pensate per essere occasioni di riflessione, per evocare ricordi collegati alla Festività che, evidenzia l’Amministratore Unico Anna Crupi «sempre di più viene vista solo in chiave prettamente consumistica: la corsa al regalo, al consumo, la frenesia commerciale rischiano di offuscare i valori che sono al cuore di questa ricorrenza. Ecco perché quest’anno abbiamo lanciato Il Natale dei Ringraziamenti, un’iniziativa che invita ad un momento di meditazione non solo la nostra comunità aziendale, ma anche ogni persona del territorio che avrà desiderio di aderire. Un modo, anche, per riportare un po’ di garbo e gentilezza dei quali spesso sentiamo la mancanza».

In Pharmalife Research è tempo di “Natale dei Ringraziamenti”

«Nella nostra vita - prosegue l’imprenditrice - abbiamo tutti avuto incontri, vissuto momenti particolari, abbiamo conosciuto persone speciali a cui avremmo voluto dire “grazie” ma, per mille motivi, non abbiamo potuto o saputo dire questa semplice parola che, se detta con il cuore, vale più di mille regali».

«Chiediamo quindi a ognuno pochi minuti del proprio tempo nei quali soffermarsi a pensare a chi si avrebbe voluto o si vorrebbe dire “grazie” per scrivere questo ringraziamento, con le parole che si desidera condividere, e inviare infine il messaggio ad una casella e-mail che abbiamo appositamente creato» - continua Anna Crupi.

«Ci farebbe piacere che l’iniziativa fosse estesa al maggior numero di persone possibile, coinvolgendo famigliari, amici, conoscenti, e chiunque abbia il desiderio di dire “grazie” ad un’altra persona - dice ancora l’imprenditrice - e speriamo che la raccolta stampata Il Natale dei Ringraziamenti, nella quale verranno tutti inclusi, sia particolarmente ricca di contributi».

I "grazie" sui rami del maestoso ulivo

Il messaggio di ringraziamento potrà essere anonimo o firmato, scritto in lingua italiana o straniera: tutti verranno stampati, impacchettati e appesi ai rami del maestoso ulivo, simbolo di pace e rinascita, collocato nella sede di Pharmalife Research.

Un albero molto speciale, quindi, quello allestito nell’area di accoglienza interna all’azienda, che fa il pari con l’altrettanto maestoso Albero di Natale posizionato all’esterno: quindici metri interamente realizzati con rami secchi raccolti nei boschi del territorio, addobbati con frutti della terra (mele, melograno, noci e frutta secca in genere), contenitori di recupero (fra cui reti e pillolieri) oltre a decorazioni natalizie tradizionali, ma sempre rigorosamente di recupero.

Come inviare i pensieri a Pharmalife Research

I pensieri di ringraziamento posso essere inviati tramite e-mail a ilnataledeiringraziamenti@gmail.com.

Ad ogni partecipante che fornirà un indirizzo postale, verrà donato il “grazie” di Pharmalife Research: un prodotto creato ad hoc per l’occasione e la raccolta dei pensieri.

Seguici sui nostri canali