Attualità
cHE MAGIA

Il video dello spettacolare volo degli stornelli sui cieli lecchesi

Sono così numerosi - e rumorosi - che è impossibile non notarli. Riuniti in stormi di migliaia di esemplari, gli storni che da qualche tempo volano sulle nostre teste descrivendo in cielo le loro affascinanti evoluzioni di gruppo pare siano diventati la nuova attrazione del momento.

Attualità Valsassina, 12 Dicembre 2022 ore 14:39

Centinaia, anzi migliaia di volatili che di tanto in tanto, nel corso di queste giornate, quasi, oscurano il cielo. Stormi di uccelli neri, per dirla con  Carducci, stanno infatti riempiendo cieli, alberi, campi, muovendosi con una sincronia maestosa. Difficile non rimanere  rapiti dallo spettacolo che è stato ritratto a Ballabio da Rosa Invernizzi che ringraziamo per averci concesso questo spettacolare video del volo degli stornelli sui cieli lecchesi.

Il video dello spettacolare volo degli stornelli sui cieli lecchesi

Un fenomeno naturale ricco di suggestione.  Sono così numerosi - e rumorosi - che è impossibile non notarli. Riuniti in stormi di migliaia di esemplari, gli storni che da qualche tempo volano sulle nostre teste descrivendo in cielo le loro affascinanti evoluzioni di gruppo pare siano diventati la nuova attrazione del momento.

319543329_2165653920307372_1966021574666145573_n
Foto 1 di 3
319394979_2165653666974064_6965260093473418314_n
Foto 2 di 3
319336016_2165653753640722_3382429338004395967_n
Foto 3 di 3

Nella galleria qui sopra la sequenza postata da Adriano Lanfranchi su Sei di Calolzio se.

 

Le dinamiche di movimento di questi pennuti raccolgono da tempo l'interesse degli esperti

Secondo alcune teorie dei ricercatori dell'INFM (Istituto nazionale di fisica della materia) del Cnr, che sono riusciti a ricostruire la posizione tridimensionale di ogni singolo uccello all'interno dello stormo, ciascun pennuto imita fedelmente il movimento di altri 6 esemplari, i più vicini, che segue con la coda dell'occhio mentre vola. Come facciano a coordinarsi anche con gli uccelli più lontani del gruppo, disegnando pattern caleidoscopici e quasi geometrici, rimane tuttavia ancora un mistero.

 

Seguici sui nostri canali