Attualità
STORIE CHE SCALDANO IL CUORE

Il marito morì sul Grignone a 31 anni: lei diventa volontaria in ambulanza come lui

"Ho deciso di cambiare la prospettiva prendendo quello che potevo del suo lascito per costruire qualcosa di positivo dalla tragedia che avevo vissuto"

Il marito morì sul Grignone a 31 anni: lei diventa volontaria in ambulanza come lui
Attualità Valsassina, 09 Novembre 2022 ore 12:54

Il marito morì sul Grignone, lei diventa volontaria in ambulanza come lui. E' una storia davvero toccante quella di Maddalena La Face (a sinistra nella foto di copertina) che è entrata nella Croce Verde  sulle orme del coniuge soccorritore scomparso a soli 31 anni. Siamo parlando di Paolo Carlesi che nel febbraio del 2020 perse la vita sulla Grigna Settentrionale.

Il marito morì sul Grignone a 31 anni: lei diventa volontaria in ambulanza come lui

Il giovane alpinista brianzolo, originario di Rodano e volontario della Croce Verde di Pioltello,  il 4 febbraio di due anni fa stava affrontando il  Canale della Fiamma sul Grignone, insieme a due coetanei. La comitiva si trovava sulla parete est del canale. Giunto all'altezza del primo salto Carlesi, membro del Cai Milano e conoscitore della montagna, si stava legando quando qualcosa purtroppo è andato storto. Il 31enne è scivolato a valle e la terribile caduta si è arrestata solo quando il suo corpo ha impattato contro delle rocce. L'alpinista,  come opportuno su una via del genere, indossava  il casco di sicurezza ma nemmeno queste protezione è valsa a salvargli la vita.

Ora, come riportano i colleghi di Primamonza la seregnese ha   raccolto il testimone dal marito per proseguire lungo la strada del servizio e del soccorso alle altre persone.  Maddalena aveva conosciuto il futuro marito nel 2010, proprio quando Paolo cominciava il suo percorso nella Croce Verde.

"Io e mio marito eravamo profondamente legati - spiega Maddalena - Ci siamo sposati nel 2017 e oltre all’amore, condividevamo anche tante passioni. Quando è scomparso, ho deciso di cambiare la prospettiva prendendo quello che potevo del suo lascito per costruire qualcosa di positivo dalla tragedia che avevo vissuto".

 

Seguici sui nostri canali