Menu
Cerca
Lotta al virus

Il centro vaccinale alla Fornace resterà attivo fino all'11 luglio

"I cittadini valsassinesi che ancora non si sono vaccinati, sappiano cogliere l’opportunità loro offerta e prenotino dal momento dell’apertura degli appuntamenti, prevista per questa sera, mercoledì  2 giugno, alle ore 23".

Il centro vaccinale alla Fornace resterà attivo fino all'11 luglio
Attualità Valsassina, 02 Giugno 2021 ore 19:34

Buona notizia per i valsassinesi: il centro vaccinale alla Fornace di Barzio, sede della Comunità Montana, resterà aperto fino a domenica 11 luglio.

Prorogata l'apertura del centro vaccinale alla Fornace

Contrordine, dunque, riguardo alla chiusura dell'hub, programmata per il prossimo 30 giugno. "Così come concordato, si è provveduto  da parte dei vari Enti  a trovare una possibile soluzione per la prosecuzione dell'attività del Centro Vaccinale in Valsassina" ha comunicato quest'oggi, mercoledì 2 giugno, il presidente della Comunità Montana Fabio Canepari.

"Considerata l’attuale situazione della campagna vaccinale e valutate le varie soluzioni disponibili, si è convenuto che la scelta migliore fosse quella di mantenere il centro vaccinale dove già allestito, prorogando di alcuni giorni, fino a domenica 11 luglio, l’attività e proponendo ai cittadini della Valsassina la priorità nella scelta di questo centro". Una proroga che si è resa possibile grazie alla Comunità Montana e alla Direzione della Sagra delle Sagre. Tra le ragioni per cui in prima battuta si era deciso lo stop entro la fine di giugno, vi era infatti la necessità di liberare l'area di Prato Buscante per consentire l'allestimento della storica manifestazione espositiva che nell'estate 2021 conta di potersi rilanciare fuori dal tunnel della pandemia. Tradizionalmente la kermesse si svolge all'inizio di agosto: quest'anno si terrà da sabato 7 a lunedì 16 agosto. Evidentemente si è trovata la quadra sul cronoprogramma organizzativo, guadagnando quella decina di giorni in più da lasciare a disposizione della campagna vaccinale che in Valsassina ha fatto registrare encomiabili risultati.

Priorità alle prenotazioni dei valsassinesi

"Il centro sarà proposto come scelta prioritaria alle prenotazioni che saranno effettuate da parte dei residenti nei Comuni della Valsassina, così da offrire alla maggior parte dei cittadini l’opportunità di vaccinarsi vicino a casa" ha puntualizzato Canepari. Lo stesso presidente della Comunità, insieme al Presidente del Distretto Guido Agostoni ha tenuto a ringraziare  i Direttori di ATS Silvano Casazza e della ASST Paolo Favini "per aver sostenuto, la scorsa primavera, l’attivazione del Polo Vaccinale in Valsassina e per essersi adoperati in questa circostanza per garantire il servizio migliore possibile". E un ringraziamento particolare non è mancato  "per tutti gli operatori sanitari impegnati e ai Volontari della Protezione Civile, ai quali  è chiesto questo ulteriore impegno".

Invero, per poter consentire la prosecuzione della attività vaccinale in Valle il sindaco di Barzio, Giovanni Arrigoni Battaia, aveva immediatamente assicurato la disponibilità del Palazzetto dello Sport. Soluzione che a questo punto viene accantonata.

Appello ai valsassinesi: prenotatevi a partire da stasera 2 giugno

"L’auspicio è che i cittadini valsassinesi che ancora non si sono vaccinati, sappiano cogliere l’opportunità loro offerta e prenotino dal momento dell’apertura degli appuntamenti, prevista per questa sera, mercoledì  2 giugno, alle ore 23, così da poter usufruire della priorità data ai loro comuni nella scelta del centro di Barzio" il consiglio che arriva dalla Comunità Montana, rivolto a tutti i residenti. Con la raccomandazione ai Sindaci "di promuovere le iniziative ritenute più opportune per favorire l’adesione del maggior numero di cittadini a questa ulteriore possibilità di vaccinazione".