Attualità
Lecco

Dopo mezzo secolo festeggiano la vittoria ai campionati italiani

Nel 1972 l’Atletica Icam vinceva la staffetta 4x100

Dopo mezzo secolo festeggiano la vittoria ai campionati italiani
Attualità 01 Novembre 2022 ore 13:15

Dopo mezzo secolo festeggiano la vittoria ai campionati italiani. Il 29 ottobre 1972, a Cava dei Tirreni, l’Atletica Icam Lecco vinceva la staffetta 4x100 ai Campionati Italiani Assoluti. Un evento storico per una società di atletica nata da poco (1969) e che gareggiava contro gli autentici colossi di allora: Snia, Aeronautica Militare, Riccardi Milano, Cus Torino e altre società blasonate. Artefici del successo furono Antonio e Alberto Agostoni, Giuseppe Andreotti, Alfredo Maccacaro  con Umberto Panzeri parte integrante del Team. Gli atleti che calcavano le piste di atletica in quei gloriosi anni ‘70, si sono ritrovati per festeggiare una ricorrenza straordinaria, con una cena sul Battello Dalia. Gradita presenza quella del Nazionale Azzurro e atleta olimpico, Ennio Preatoni.

Dopo mezzo secolo festeggiano la vittoria ai campionati italiani

Tra i ricordi più significativi, gli allenamenti compiuti nelle settimane precedenti i Campionati, sulla pista del Bione ancora in terra rossa  e l’illuminazione con i fari delle automobili posizionate all’interno dell’impianto sportivo, sotto l’occhio attento del Professor  Gianfausto Balatti.

Prima della bella  serata, una S. Messa nella chiesetta di Santa Marta ha ricordato gli amici che non ci  sono più: Gianfausto Balatti, Andrea Invernizzi, Edo Maccacaro, Sandra Dettamandi, Nedo Colombelli, Flavia e Mario Binda, Angelo Bonacina.  Oltre a Ennio Preatoni accompagnato dalla moglie, erano presenti Fiammetta Agostoni, Lella Gazzoni ved. Colombelli, Laura Meroni e Marzio Maccacaro.

Nella squadra di salti c’erano: Giorgio Rusconi e Maurizio Stucchi; in quella di velocità e ostacoli: Alberto Agostoni, Cristina Anghileri, Giuseppe Andreotti, Silvana Binda, Giorgio Bolis e Gianni Dalmas; nel mezzofondo e marcia: Marco Frigerio, Carmen Montanelli, Carmen Piani, Dario Righetti, Gianni Righetti, Raffaele Straniero, Renzo Straniero; nel Decathlon: Umberto Panzeri.

un cambio tra Alberto Agostoni e Alfredo Maccacaro durante gli allenamenti al Bione
Foto 1 di 3
IMG_4352
Foto 2 di 3
IMG_4344
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali