Attualità
Olginate-Valgreghentino

Domenica torna la Giornata del Sì

Appuntamento il 2 ottobre per promuovere la cultura del dono

Domenica torna la Giornata del Sì
Attualità Lecco e dintorni, 28 Settembre 2022 ore 12:33

Tutto è pronto per il ritorno della “Giornata del Sì ad Aido”. L’appuntamento è fissato per domenica 2 ottobre , quando verrà celebrata con una serie di iniziative sparse su tutto il territorio nazionale la “Giornata nazionale del Sì” promossa da Aido, Associazione nazionale per la donazione di Organi, Tessuti e Cellule. Il sodalizio, molto radicato anche sul nostro territorio, sarà presente nelle principali piazze d’Italia con banchetti e iniziative, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di esprimere il proprio Sì alla donazione in vita, in maniera consapevole. “A Olginate, - spiega Antonio Sartor, referente dell’associazione - I nostri banchetti si troveranno in Via Santa Agnese. A Valgreghentino e a Villa San Carlo, invece, saremo difronte alle Chiese Parrocchiali dove i volontari Aido saranno a disposizione di chiunque desiderasse ottenere informazioni o concedere un’offerta libera”.

Domenica torna la Giornata del Sì

Per l’occasione è stata definita una partnership con Illy Caffè, storica azienda leader del settore, per la distribuzione di migliaia di confezioni di caffè a quanti vorranno sostenere con un contributo le attività sociali.

“La forza di Aido – afferma la presidente nazionale Flavia Petrin – è nella sua storia, ormai prossima alla ricorrenza del cinquantennale, e nella sua presenza, viva e coesa sul territorio nazionale, grazie a migliaia di volontari e donatori a cui va la nostra riconoscenza. Guardiamo al futuro, forti e consapevoli del nostro passato. Quest’anno il Sì, che è sempre un Sì alla vita, volerà da Reggio Calabria, con l’evento nazionale, fino in tutta Italia”.

Sarà, insomma, una domenica per colorare di rosso e bianco, i colori di Aido, le città, compresa quella grande “città virtuale” rappresentata dalla rete internet e dai mezzi di comunicazione, all’insegna dello spirito di chi, pur nella sofferenza, non si piega alle difficoltà ma cerca nuove modalità per fare ancora di più e ancora meglio, com’è nello spirito aidino.

Il Percorso del Sì

Filo conduttore delle manifestazioni sarà quel Percorso del Sì, intrapreso quest’anno, con due obbiettivi: l’informazione, grazie ai volontari e al materiale divulgativo in distribuzione nelle piazze e l’autofinanziamento, tramite la proposta di una confezione di caffè Illy in cambio di un contributo a sostegno dell’associazione, che sarà lasciato a disposizione della singola struttura territoriale promotrice delle iniziative nel proprio ambito.
Testimonial speciale della Giornata del Sì sarà la pallavolista Alice Pamio che già da tempo collabora con Aido e metterà a disposizione il suo talento e il suo entusiasmo per veicolare il Sì alla donazione soprattutto tra gli sportivi e tra i giovani.

Seguici sui nostri canali