Attualità
Lecco

Commozione e omaggio: deposta una corona per il maresciallo Furceri

Toccante cerimonia al comando provinciale dei Carabinieri

Commozione e omaggio: deposta una corona per il maresciallo Furceri
Attualità Lecco e dintorni, 02 Novembre 2022 ore 15:14

Commozione e omaggio, dolore, onore e ricordo: questi i sentimenti che si respiravano questa mattina al Comando provinciale dei carabinieri di Lecco dove è stato tributato un doveroso pensiero a Doriano Furceri, l'ex comandante della stazione di Bellano freddato giovedì scorso nella caserma di Asso, dove era stato trasferito nel febbraio del 2021, dal brigadiere  Antonio Milia che gli ha sparato tre colpi di arama da fuoco e poi si è asserragliato nello stabile.

Commozione e omaggio: deposta al comando provinciale dei Carabinieri una corona per il maresciallo Furceri

Nella giornata di oggi, infatti  mercoledì 2 novembre l’Arma dei Carabinieri ricorda tutti i militari Caduti in guerra, quelli deceduti nel dopoguerra nell’adempimento del dovere, nonché tutti i Carabinieri defunti.

Nell’occasione, nella sede del di Corso Carlo Alberto, alla presenza del Prefetto Sergio Pomonio, del Presidente della Provincia Alessandra Hofmann, del Sindaco del Capoluogo Mauro Gattinoni e del Presidente della locale Associazione Nazionale Carabinieri Maurizio Faravelli, insieme al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Lecco Alessio Carparelli, è stata deposta una corona d’alloro presso il monumento ai caduti situato nel cortile interno della caserma.

Nel corso della cerimonia, come detto, è stata deposta una corona di fiori per commemorare il Luogotenente C.S. Doriano Furceri, Comandante della Stazione Carabinieri di Asso  per molti anni alla guida del Comando dell’Arma di Bellano, deceduto in servizio la settimana scorsa.

Domani l'addio

Proprio nella giornata di oggi, nel palazzo municipale di Asso, verrà allestita la camera ardente per il maresciallo mentre le esequie verranno celebrate domani.

Seguici sui nostri canali