Attualità
Da gennaio

Clinica San Martino: medici a disposizione 12 ore al giorno

La clinica al momento conta 60 dipendenti e 230 collaboratori

Clinica San Martino: medici a disposizione 12 ore al giorno
Attualità Lecco e dintorni, 22 Novembre 2021 ore 13:22

Una realtà in costante crescita, pronta a rispondere alle esigenze del territorio attraverso un’assistenza continua alla popolazione, come per il prossimo recente servizio di Medicina Generica che sarà attivo da gennaio 2022, un servizio di presa in carico del paziente, un supporto concreto e complementare al servizio di medicina generale territoriale. In questi due anni la Clinica ha portato a termine un importante ampliamento della sua sede: al momento conta 60 dipendenti e 230 collaboratori, questi ultimi rappresentano un numero quasi doppio rispetto allo scorso anno. Inoltre, offrirà ancora più servizi ai propri pazienti. Ne abbiamo parlato insieme al Ceo di Clinica San Martino, Dott. Alberto Pedretti.

Il 2020 e il 2021 sono stati due anni difficili per la sanità. Come li avete vissuti alla Clinica San Martino?

«Noi ci occupiamo della bassa e media complessità, siamo una struttura snella che fa ricoveri brevi e interventi programmati. Senza dubbio il 2020 è stato un anno impattante, come per tutte le strutture sanitarie, in particolare all’inizio della pandemia. Durante il primo lockdown abbiamo avuto anche noi alcune difficoltà, non ci siamo mai fermati ma mancavano molti medici perché erano impegnati negli ospedali e le normative cambiavano continuamente. Poi l’impatto è stato minore, il sistema sanitario si è organizzato meglio. Gli ospedali avevano bloccato molti servizi di elezione, quindi abbiamo supportato il sistema garantendo al cittadino tutte le prestazioni ambulatoriali, di diagnostica e chirurgia in quel momento bloccate negli ospedali. Non è stato facile reggere i flussi di rimbalzo, ma abbiamo cercato di fare il massimo possibile».

Il 2021 per voi è stato un anno importante perché ha visto il recente ampliamento della sede centrale di Malgrate.

«Si trattava di un ampliamento già progettato, la struttura è praticamente raddoppiata come volume e risorse. I lavori sono partiti a settembre 2020, si sono conclusi tra febbraio e marzo 2021 e poi a settembre 2021 per quanto riguarda il blocco operatorio. Quest’anno c’è stato un consolidamento di questi cambiamenti, nel 2022 valuteremo anche i flussi perché saremo pronti ad accogliere più volumi. Abbiamo ampliato alcuni servizi nella parte ambulatoriale per specialità quali oculistica e dermatologia, il nuovo reparto di chirurgia plastica e medicina estetica.

Alberto Pedretti, Ceo di Clinica San Martino
Alberto Pedretti, Ceo di Clinica San Martino

 

Abbiamo strutturato un intero piano su neurologia, cardiologia, medicina interna, primo soccorso e sviluppato la parte di ortopedia, fisioterapia, riabilitazione. Abbiamo aggiunto alcune professionalità, inoltre sono stati aperti canali con istituti esterni per la cura di secondo livello dei nostri pazienti. Per la parte chirurgica abbiamo fatto un salto a livello di complessità, aumentando il margine potenziale con protesica e robotica ortopedica, urologia, si sono attivate quattro sale e un ambulatorio a pieno regime».

Dal 1° gennaio 2022 partirà anche il vostro nuovo servizio di medicina generica. In cosa consisterà?

«Si tratta di un ampliamento dei servizio per il paziente. Essendo noi una struttura del territorio, vogliamo focalizzarci sulla presa in carico di base delle persone e non solo sulla mera erogazione di prestazioni. I pazienti potranno fare un abbonamento annuale, a 69 euro, per avere a disposizione medici generici della struttura 12 ore al giorno dal lunedì al venerdì. All’inizio ci sarà una visita di inquadramento con un medico che compilerà la scheda del paziente, che poi potrà avere accesso illimitato alle visite e alla consulenza da parte dei nostri medici. Sarà necessario solo prendere un appuntamento. Inoltre, tutti i pazienti che avranno bisogno di accedere a prestazioni successive nella nostra struttura avranno uno sconto del 10%. Vogliamo creare un vero e proprio percorso insieme a chi si rivolge alla Clinica San Martino, seguendolo e garantendo un prezzo accessibile per tutti i cittadini».

Nel 2023, Clinica San Martino festeggerà i primi 10 anni. Avete progetti o novità in programma?

«Il 2022 sarà un anno di consolidamento e di progettazione dei futuri ampliamenti, mentre il 2023 vedrà nuove aperture che siano in linea con il modello di Clinica San Martino. Svilupperemo e implementeremo sempre più il nostro modello di lavoro, che ci accompagna da quando siamo nati».