Attualità
Foto assurde

Caos referendum: montagne di schede fuori dal tribunale di Lecco e code e fino all'alba

I funzionari comunali e i "ghisa" hanno dovuto  attendere ore, cosa mai accaduta nella storia, per portare a termine le operazioni di riconsegna

Caos referendum: montagne di schede fuori dal tribunale di Lecco e code e fino all'alba
Attualità Lecco e dintorni, 13 Giugno 2022 ore 10:08

Un caos, con la macchina organizzativa che si è inceppata e ora toccherà ai funzionari  capire cosa non abbia funzionato o sia andato storto. Non stiamo parlando delle Elezioni a Palermo, dove decine e decine di presidenti di seggio hanno dato forfait, bensì di quanto successo a Lecco tra questa notte e l'alba di oggi, lunedì 13 giugno 2022. Un vero e proprio caos quello registrato davanti al tribunale di Lecco con montagne di schede non votate e code degli agenti delle polizie locali addetti alla consegna del materiale elettorale.

LEGGI ANCHE  Referendum Giustizia: a Lecco lontanissimo il quorum. Ha votato meno del 19%

Caos referendum: montagne di schede fuori dal tribunale e code e fino all'alba

Tutto questo con un numero di votanti decisamente ridotto ai referendum sulla giustizia e tre soli Comuni chiamati al voto nella nostra provincia ovvero Ello, Missaglia e Premana.

Vero che le schede da consegnare, con cinque quesiti referendari, erano davvero numerose, ma l'intasamento è al momento poco comprensibile. Dalle tre di questa notte e fino a questa mattina presto una coda interminabile di mezzi era ben visibile lungo corso Promessi Sposi.

I funzionari comunali e i "ghisa" hanno dovuto  attendere ore, cosa mai accaduta nella storia, per portare a termine le operazioni di riconsegna. Impossibile entrare all'interno del palazzo: tutti dovevano attendere il proprio turno sul marciapiede.

Come detto resta da capire cosa abbia provocato un tale rallentamento delle operazioni e non è escluso che il caos possa essere legato ad un blocco temporaneo del sistema informatico del Ministero dell'Interno.

LEGGI ANCHE  Referendum Giustizia: a Lecco lontanissimo il quorum. Ha votato meno del 19%

Luca de Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter