Attualità
Un successo!

Arance della salute: raccolti oltre 1000 euro

Fontana: "Voglio ringraziare tutti quanti per la grande partecipazione e generosità".

Arance della salute: raccolti oltre 1000 euro
Attualità Lecco e dintorni, 31 Gennaio 2022 ore 09:38

"Insieme stiamo bene. Proteggiamo la salute e diamo forza alla ricerca". Che la cittadinanza di Monte Marenzo avesse un grande cuore era noto da tempo, e anche in questa occasione lo ha dimostrato: al fianco dell’Area Sociale della Polisportiva di Monte Marenzo, è scesa in campo con la tradizionale iniziativa delle “Arance della Salute” giunta ormai alla sua 36° edizione che ha visto la consueta distribuzione dei sacchetti di arance nell’atrio del Comune.

Arance della salute: raccolti oltre 1000 euro

"L’iniziativa, - spiega Angelo Fontana - in favore di AIRC è da sempre un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto soprattutto alla generosità di tanti cittadini di Monte Marenzo, nonché da persone che arrivano dai paesi limitrofi". Moltissime le adesioni anche in questo 2022: "sono stati davvero tanti i cittadini che hanno voluto dare il loro contributo per la ricerca comprando le reticelle di arance. La distribuzione è stata veramente successo e complessivamente è stata raccolta la somma di 1.050 euro".

WhatsApp Image 2022-01-31 at 09.25.12
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2022-01-31 at 09.25.26
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2022-01-31 at 09.26.15
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2022-01-31 at 09.26.49
Foto 4 di 4

Parallelamente alla distribuzione delle arance, è stata colta l’occasione per tre speciali premiazioni. La prima si è tenuta, nel pomeriggio di venerdì 28, sul piazzale antistante la hall dell’Ospedale Manzoni di Lecco, ha visto la consegna delle arance al Dr. Paolo Favini, Direttore Generale Asst Lecco, alla presenza del primario dott. Antonio Ardizzola e della caposala Elena Rusconi. La seconda premiazione si è tenuta invece domenica mattina, alle 10 al Comune di Monte Marenzo, in favore dell’associazione “Auser insieme Monte Marenzo APS”, che ha sempre garantito con i propri volontari il trasporto sociale per persone anziane e disabili anche in tempo di Covid19. L’ultima iniziativa infine, ha visto premiata Elisa Carenini, la più giovane imprenditrice agricola di Monte Marenzo, che grazie al suo impegno oggi gestisce, oltre agli animali da cortile, maiali e capre, la Bionda e la Mora, le ultime due mucche da latte rimaste in paese.

"La Polisportiva di Monte Marenzo (Area Sociale) - conclude Angelo Fontana - da 36 anni è in campo per sostenere le campagne per la ricerca e cura dei tumori promosse dall’AIRC. Voglio ringraziare tutti quanti per la grande partecipazione e generosità".

Luca De Cani

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter