Attualità
Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Anche quest'anno niente fuochi a Lecco per colpa del Covid

La decisione è stata presa da Comune e Prefettura: a pesare, da una parte, lo stato di emergenza fino al 31 luglio, e dall'altra la diffusione della "variante delta" del Covid

Anche quest'anno niente fuochi a Lecco per colpa del Covid
Attualità Lecco e dintorni, 16 Giugno 2021 ore 17:58

Anche quest'anno niente fuochi a Lecco: rinviato al 2022 lo spettacolo pirotecnico. L'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Mauro Gattinoni aveva inserito l'evento nel calendario degli appuntamenti estivi, ma le esigenze di evitare assembramenti sono purtroppo ancora stringenti.

Anche quest'anno niente fuochi a Lecco: rinviato al 2022 lo spettacolo pirotecnico

Lo spettacolo pirotecnico che si sarebbe dovuto svolgere domenica 27 giugno a conclusione della Festa del Lago e della Montagna, è infatti stato  al centro di  una attenta valutazione  nell’ambito di una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Lecco Castrese De Rosa.

"Il Comitato, in esito alle valutazioni svolte sulla conferma dello stato di emergenza fino al 31 luglio e alla contestuale diffusione della variante Covid-19 Delta, ha espresso parere contrario allo svolgimento del predetto spettacolo - fanno sapere da Comune e Prefettura - Ciò  in ragione dell’impossibilità di garantire il distanziamento sociale e adeguate misure di sicurezza sia nel territorio del comune di Lecco sia in quello dei comuni limitrofi. A fronte del parere negativo, lo spettacolo è stato annullato per il 2021 e rinviato al 2022."