Attualità
Olginate Valgreghentino

Aido attiva su tutti i fronti: dalle scuole ai negozi, nel segno della solidarietà

Nei negozi di alimentari presenti sul territorio di Olginate e Valgreghentino verranno distribuiti dei sacchetti di carta “brandizzati” con il logo e le informazioni relative a “DigitalAido”, app ufficiale del sodalizio

Aido attiva su tutti i fronti: dalle scuole ai negozi, nel segno della solidarietà
Attualità Lecco e dintorni, 13 Dicembre 2022 ore 14:47

Si è concluso con l’incontro dei ragazzi delle classi quinte delle scuola primarie di Olginate e Valgreghentino il percorso di informazione intrapreso dall'Aido  verso gli studenti delle scuole elementari  e che, proseguirà poi con l’avvio di un secondo ciclo di incontri che vedrà coinvolti anche i ragazzi della scuola Secondaria.

Aido attiva su tutti i fronti: dalle scuole ai negozi, nel segno della solidarietà

“Ci ha fatto molto piacere - commentano dall’Aido - ricevere da ragazzi un segno di gradimento della nostra visita. Un gesto che rende il nostro impegno più gradevole”.

WhatsApp Image 2022-12-13 at 14.19.21
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-12-13 at 14.19.21 (1)
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-12-13 at 14.18.49
Foto 3 di 3

Intanto, per questo Natale 2022 il gruppo comunale Aido di Olginate e Valgreghentino ha scelto di entrare nelle botteghe e nei negozi dei due paesi. È partita proprio in questi giorni infatti la campagna natalizia 2022 che, su proposta della Sezione Provinciale, si è data da fare mettendo in campo un’idea tanto geniale quanto utile.

WhatsApp Image 2022-12-13 at 14.13.03
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2022-12-13 at 14.12.43
Foto 2 di 2

Nei negozi di alimentari presenti sul territorio di Olginate e Valgreghentino verranno infatti distribuiti dei sacchetti di carta “brandizzati” con il logo e le informazioni relative a “DigitalAido”, app ufficiale del sodalizio, “Saranno ben 11.000 i sacchetti che verranno distribuiti - commenta Antonio Sartor per Aido - Ci è sembrato da subito un modo originale per raggiungere i cittadini unendo la modernità della nostra App al vecchio volantino cartaceo”.

Luca de Cani

Seguici sui nostri canali