Attualità
Lecco

1.831 dosi in un mese (solo 5 di Nuvaxovid): ridotti gli orari del centro vaccinale anti Covid al Manzoni

A partire dalla prossima settimana, ed in particolate da giovedì 16 giugno 2022, infatti, il centro vaccinale sarà aperto esclusivamente dalle 8 alle 14, da lunedì a sabato

1.831 dosi in un mese (solo 5 di Nuvaxovid): ridotti gli orari del centro vaccinale anti Covid al Manzoni
Attualità Lecco e dintorni, 09 Giugno 2022 ore 14:39

1.831 dosi in un mese: ridotti gli orari del centro vaccinale anti Covid al Manzoni. Dopo un’attenta valutazione dei flussi dell'ultimo mese, l’ASST di Lecco ha deciso di rimodulare la somministrazione del vaccino anti-Covid-19 erogata all’Ospedale  di Lecco.

Ridotti gli orari del centro vaccinale anti Covid al Manzoni

A partire dalla prossima settimana, ed in particolate da giovedì 16 giugno 2022, infatti, il centro vaccinale sarà aperto esclusivamente dalle 8 alle 14, da lunedì a sabato. " Ricordiamo che per ricevere la vaccinazione è necessario presentarsi con documento di identità e tessera sanitaria - fanno sapere dalla Asst di Lecco -  Nel caso di minori è indispensabile la presenza di un genitore/tutore legale".

Per prenotarsi è necessario utilizzare il portale della Regione Lombardia all’indirizzo https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ 

1.831 dosi in un mese (solo 5 di Nuvaxovid)

1.831 le inoculazioni effettuate nell'ultimo mese, tra l'8 maggio e l'8 giugno 2022 a Lecco: in 98 casi si è trattato di prime dosi, 129 seconde dosi, 703 terze dosi e 901 quarte dosi (previste per le persone che abbiano compiuto o superato gli 80 anni di età, per gli ospiti delle Rsa e per coloro i quali siano inseriti nelle categorie a rischio e abbiano un’età compresa tra i 60 e i 79 anni).

Le somministrazioni nell'ultimo mese per fasce d'età
Le somministrazioni nell'ultimo mese per fasce d'età

Il vaccino più utilizzato (nel 74% dei casi) è stato il Comirnaty (che altro non è che il vaccino Pfizer) mentre solo 5 persone sono state vaccinate con Nuvaxovid (Novavax)  il vaccino anti Covid che avrebbe dovuto convincere i No vax.

In realtà, come dimostrano i numeri, almeno nell'ultimo mese, questo vaccino non ha modificato di gran lunga la situazione nel Lecchese

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter