Lecco

TARI 2020: avvisi in ritardo, c’è ancora tempo per pagare la prima rata

È ancora possibile procedere al versamento dell'acconto. Entro il 7 dicembre il saldo

TARI 2020: avvisi in ritardo, c’è ancora tempo per pagare la prima rata
Lecco e dintorni, 01 Ottobre 2020 ore 11:22

Gli avvisi di pagamento relativi alla tassa rifiuti del Comune di Lecco per il 2020 offrono la possibilità di corrispondere il dovuto attraverso nuove modalità di versamento, introdotte in ottemperanza alle indicazioni fornite dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazioneL’importo annuale resta suddivido in due rate, da corrispondere entro il 30 settembre ed entro il 7 dicembre. Tuttavia, in considerazione dei ritardi nel recapito degli avvisi di pagamento spediti a partire dall’inizio del mese di settembre, è ancora possibile procedere al versamento della prima rata senza alcuna maggiorazione.

TARI 2020: c’è ancora tempo per pagare la prima rata

La principale novità riguarda l’introduzione del sistema di pagamento pagoPA, un sistema pubblico che garantisce a privati e aziende di eseguire pagamenti elettronici alla Pubblica Amministrazione in modo sicuro e affidabile. Con questo sistema si evitano errori di trasmissione, acquisizione o abbinamento da parte degli intermediari e degli operatori, grazie all’identificativo univoco di versamento (IUV) riportato sull’avviso di pagamento e da inserire all’atto del versamento.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il servizio tributi del Comune di Lecco il lunedì dalle 8.30 alle 12.30, il  mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.30 e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30 allo 0341 481220, scrivere a tributi@comune.lecco.it oppure al portale Linkmate.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia