Spari in via Belfiore, il commento di Forza Italia

Spari in via Belfiore, il commento di Forza Italia
26 Novembre 2017 ore 11:51

Il direttivo del partito di centrodestra interviene sugli spari in via Belfiore

“Serve più sicurezza”

Vicinanza ai due agenti delle Forze dell’ordine feriti e, al contempo, un maggior presidio delle forze dell’ordine per garantire maggiore sicurezza ai cittadini. A richiederli è il direttivo provinciale di Forza Italia, rappresentato dal coordinatore provinciale Davide Bergna e dai membri del direttivo Carlo Pelucchi e Roberto Gagliardi. Il riferimento è a quanto accaduto venerdì sera, intorno alle 18.30 in via Belfiore a Lecco quando due finanzieri in borghese hanno rischiato di essere travolti da un automobilista che non si era fermato all’alt. I militari avevano poi reagito esplodendo alcuni colpi di pistola.

L’intervento degli esponenti di Forza Italia

I rappresentanti del direttivo di Forza Italia fanno sapere: “L’amministrazione comunale deve aumentare il presidio delle forze dell’ordine per garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Ricordiamoci che solo pochi giorni fa, a seguito dell’intervento della Polizia al FerrHotel, sono stati identificati e denunciati per spaccio 30 richiedenti asilo politico. Le persone denunciate erano tutte originarie di Paesi africani mentre i destinatari della droga erano gli studenti delle superiori del capoluogo lecchese. Per questo chiediamo di prendere seriamente in considerazione la questione e di non lasciarla cadere nel dimenticatoio come spesso accade. E’ necessario infatti che ci sia più sicurezza e più tutela per i nostri cittadini. Non solo ma serve una presa di posizione ferra a chi non rispetta le leggi e mette in pericolo la vita dei nostri giovani vendendo droghe”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia