Dopo l'assalto del week end

Sovraffollamento sui lidi e spiagge di Lecco: esposto in Procura FOTO

Il Codacons presenterà un esposto alla Procura della Repubblica per omissione di controllo a tutela della collettività

Sovraffollamento sui lidi e spiagge di Lecco: esposto in Procura FOTO
Lecco e dintorni, 13 Luglio 2020 ore 17:32

“Le spiagge del lago della provincia Lecchese sono troppo affollate e le distanze interpersonali anticovid non vengono rispettate”. Questa la presa di Posizione dei Codacons che, dopo l’ennesimo week end con i lidi lecchesi (le foto che vi mostriamo sono state pubblicate sul gruppo fb Sei di Lierna se), ha deciso di presentare un esposto in Procura. “È necessario che l’accesso alle località lacuali maggiormente attrattive della provincia Lecchese si svolga nel rispetto delle prescrizioni per il contenimento del contagio da coronavirus” aggiungono da coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e la tutela dei diritti di utenti e consumatori.

LEGGI ANCHE Controlli anti assembramento: movida lecchese osservata speciale. 23 persone identificate

Sovraffollamento sui lidi e spiagge di Lecco: esposto in Procura

“Si ricorda che l’emergenza sanitaria è ancora in atto ed è fondamentale la necessità di seguire comportamenti appropriati e responsabili anche sulle spiaggie. – commenta il Presidente dell’Associazione Codacons, Marco Donzelli – Pertanto è fondamentale continuare a rispettare le distanze interpersonali, il divieto di sovraffollamento e le altre misure anticovid che dovranno accompagnarci per tutta la stagione estiva”. E ancota: “Sono necessarie modalità contingentate di accesso alle spiagge, presenza di steward e personale della protezione civile per il contingentamento degli accessi alle spiagge, vigilanza specificamente dedicata al rispetto di tutte le norme anticontagio, potenziamento dei servizi con incremento del numero di posti offerti a bordo dei treni, soprattutto nei fine settimana, e treni straordinari per evitare il sovraffollamento nelle stazioni ferroviarie”.
Il Codacons presenterà un esposto alla Procura della Repubblica per omissione di controllo a tutela della collettività
6 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia