Menu
Cerca
SPORT E VIRUS

Niente da fare: annullato il Giir di Mont 2021

"Non è solo una gara. È sport, amicizia, gioia, convivialità. Non vogliamo che tutto questo venga meno, perché è ciò che rende speciale Premana e il Giir di Mont. Ad oggi, non ci sono ancora le condizioni"

Niente da fare: annullato il Giir di Mont 2021
Altro Valsassina, 04 Maggio 2021 ore 10:47

Niente da fare: annullato il Giir di Mont 2021. Ad annunciarlo oggi, martedì 4 maggio 2021 con dispiacere, è il comitato organizzatore della importante manifestazione che va ben al di là dello sport.

Annullato il Giir di Mont 2021

“Quando lo scorso anno abbiamo preso la decisione di annullare il Giir di Mont 2020, eravamo fiduciosi e convinti di poter tornare a disputarlo nel 2021 – spiegano gli organizzatori –  A un anno di distanza, la situazione è ben diversa da quella che ci saremmo aspettati: il futuro è ancora incerto e non è possibile fare previsioni a lungo termine, vista l’altalenante curva epidemiologica. A malincuore, dopo un periodo di indecisione e valutazione dei pro e dei contro, il Comitato Giir di Mont ha deciso che il Giir di Mont 2021 non si farà”.

“Non una semplice gara ma sport, amicizia, gioia, convivialità”

Sappiamo che la voglia di tornare a gareggiare è tanta, ma, come ben sapete, il Giir di Mont è più di una semplice gara. È il lavoro di un paese intero che mette a disposizione tempo ed energie per garantire la miglior esperienza possibile ad atleti e pubblico. È l’evento della sera prima della gara, dove grandi ospiti offrono sempre grandi racconti che ci fanno emozionare. È il percorso sempre pieno di tifosi che supportano a gran voce anche l’ultimo concorrente. È la griglia di partenza, dove gli atleti ridono e scherzano tra di loro prima di affrontare la fatica. È sport, amicizia, gioia, convivialità. Non vogliamo che tutto questo venga meno, perché è ciò che rende speciale Premana e il Giir di Mont. Ad oggi, non ci sono ancora le condizioni per poter garantire che il nostro evento, così come lo abbiamo sempre vissuto, abbia luogo. Vogliamo, quindi, rimandare di un altro anno, sperando di poter finalmente tornare a fare quello che più vogliamo nel 2022.