Menu
Cerca
Lecco

Mercato in centro, Fdi: "Assurdo non ascoltare i commercianti"

Una delegazione di Fratelli d’Italia, guidata dall’onorevole Pietro Fiocchi, Giacomo Zamperini e Massimo Sesana, ha incontrato gli operatori della Piccola. "Doverosa la nostra presenza per ascoltare gli ambulanti che non possono essere spostati come birilli. sindaco dovrebbe fare lo stesso e farsi un giro tra i banchi del mercato.

Mercato in centro, Fdi: "Assurdo non ascoltare i commercianti"
Altro Lecco e dintorni, 15 Maggio 2021 ore 11:58

Mercato in centro a Lecco per tre sabati di Luglio: continua la querelle.  Una delegazione di Fratelli d’Italia, guidata dall’onorevole Pietro Fiocchi, Giacomo Zamperini e Massimo Sesana, ha incontrato alcuni rappresentanti degli ambulanti al mercato di Lecco in più occasioni. Ecco le loro dichiarazioni.

Mercato in centro: "Assurdo che il Comune non voglia ascoltare gli operatori"

«Ci pare assurdo che il Comune non voglia dare ascolto agli ambulanti, ai commercianti ed ai residenti del centro di Lecco. La decisione di spostare i banchi come birilli per lasciare lo spazio de La Piccola ogni volta che si pensa di fare un evento è sbagliata, il Sindaco dovrebbe farsi un giro al mercato ed aprire un dialogo con loro. Va trovata una soluzione di buonsenso che sia condivisa e porti stabilità. Eliminare i parcheggi in centro di piazza Affari e di piazza Mazzini, porterà solo disagi. Perché anziché spostare il mercato ad intermittenza per tre sabati di luglio non si prova a fare, come abbiamo già proposto, una sperimentazione il mercoledì mattina con un mercato di qualità, senza togliere posteggi?».

La soluzione di buon senso: "Far convivere mercato e street food"

«Creare confusione in questo momento non serve a nessuno. Se occorre lo spazio per fare eventi di street food oppure altro genere di manifestazioni che impiegano l’area prevalentemente durante il pomeriggio e alla sera, la cosa migliore è provare a far convivere il mercato con queste iniziative, utilizzando lo spazio libero che c’è all’inizio del mercato e riportando così i banchi ad affacciarsi su via Amendola».

Annunciata mozione in Consiglio comunale

«Su questi temi, presenteremo assieme a tutto il Centrodestra una mozione in Consiglio Comunale. Speriamo che la maggioranza voglia ascoltare le nostre proposte di buonsenso.
Invece, apprezziamo il fatto che finalmente siano state tolte le barriere che recintavano il fabbricato, come chiedevamo da tempo, riducendo così lo spazio “cieco” per abusivi e spacciatori. Ringraziamo anche le Forze dell’Ordine, la Questura e la Polizia Locale per il loro recente intervento grazie al quale sono state identificati ed espulsi tre cittadini stranieri irregolari che stanziavano nell’area de “La Piccola”.»