Spettacoli
Lecco

Con oggi chiude la 26° Rassegna di Teatro Amatoriale “Una città sul palcoscenico”

Consegnate alle compagnie partecipanti le targhe a ricordo di questa prestigiosa manifestazione

Con oggi chiude la 26° Rassegna di Teatro Amatoriale “Una città sul palcoscenico”
Spettacoli Lecco e dintorni, 03 Aprile 2022 ore 17:24

Con oggi chiude la 26° Rassegna di Teatro Amatoriale "Una città sul Palcoscenico".

Chiude la 26° Rassegna di Teatro Amatoriale

La 26° Rassegna di Teatro Amatoriale “Una città sul palcoscenico” si chiude con il riuscitissimo spettacolo presentato dalla Compagnia “Il Cenacolo Francescano”. Davanti ad un pubblico finalmente numeroso, tornato ai livelli pre-pandemia, è andata in scena la commedia “Niente sesso siamo inglesi” di A. Marriot e A. Foot.

rassegna di teatro amatoriale

Niente sesso siamo inglesi

Commedia esilarante dai toni ammiccanti che ha avuto nel passato come protagonisti alla ribalta attori del calibro di Jonny Dorelli e Gianfranco D’Angelo. I coniugi Hunter, benestante coppia inglese, vengono, loro malgrado, coinvolti in un indesiderato quanto imbarazzante traffico di materiale pornografico, causato da errori di consegne per acquisti fatti per posta o online; a farne le spese anche un malcapitato amico di famiglia, cattolico ed estremamente puritano, che tenterà maldestramente, fra mille equivoci e gag, di disfarsi del materiale, in un caleidoscopio incessante di disavventure.

Un grande classico molto apprezzato dal pubblico

Il lavoro, con le sue storiche 6.761 rappresentazioni consecutive nei teatri del West End dal 1971 al 1987, costituisce un classico del teatro moderno e propone una sagace satira del perbenismo di costume inglese grazie alla bravura di ogni ingranaggio della Compagnia il pubblico ha osannato con applausi e risate le loro performances.

rassegna di teatro amatoriale

"Ridendo castigat mores"

Quando tutto quello che fai sembra facile, vuol dire che dietro c'è una competenza straordinaria. La qualità che fa la differenza è la cura del particolare. Ecco quello che ha consentito il grande successo della commedia: e la regia di Renato Viscardi è stata in questo quasi maniacale: al di la delle risate che sono state tantissime fino alle lacrime, ha volutamente preservato il valore intrinseco del tema proposto. Questo è il coraggio che salverà il teatro e quello amatoriale in particolare, il coraggio di proporre tematiche attuali e di saperle trasformare in spettacolo: “Ridendo castigat mores” ci insegnano i nostri padri latini!

Il cast

Una prestazione superlativa di tutto il gruppo, dai protagonisti ai caratteristi; tutti espressivi al massimo livello in una situazione grottesca, senza però mai cadere nella tentazione di eccessi personalistici. Antonio Schiripo, Nicoletta Paganoni, Licia Latino, Andrea Bonasia, Carluccio Losa, Ciano Benaglio, Chiara Ciresa, Domenica Venezia e Marco Fabrizio hanno dimostrato aldilà di ogni dubbio di esprimere con grande capacità le loro doti interpretative in ogni situazione scenica e di saper sostenere con maestria ogni ruolo, anche i più complessi ed impegnativi.

La Compagnia “Il Cenacolo Francescano” continua ad essere un punto di riferimento ed un faro per tutto il Teatro Amatoriale del territorio e non solo.

Presente anche il Sindaco Gattinoni

Nella serata di ieri, sabato 2 aprile, sono state consegnate alle compagnie partecipanti le targhe a ricordo di questa prestigiosa manifestazione: molto gradita è stata le presenza del Sindaco di Lecco Mauro Gattinoni a dimostrazione e conferma dell’importanza culturale e sociale del Teatro Amatoriale e dell’attenzione che l’Amministrazione Comunale dedica a questo aspetto della vita sociale della città.

rassegna di teatro amatoriale

LEGGI ANCHE Monti Sorgenti: le vette contemplative di Paolo Punzo hanno dato il via alla rassegna

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter