Menu
Cerca
Oggiono

Alda Merini accende la serata oggionese

Pieno di pubblico allo spettacolo di Paolo D'Anna sulla figura della poetessa milanese

Alda Merini accende la serata oggionese
Spettacoli Oggionese, 18 Luglio 2020 ore 15:47

La serata oggionese si accende grazie alla figura della poetessa Alda Merini.

Lo spettacolo è andato in scena nel cortile Cattaneo

Lo spettacolo omaggio alla grande poetessa milanese, a cura di Paolo D’Anna è andato in scena ieri sera, venerdì, nel Cortile Cattaneo che ha fatto registrare il pieno di pubblico per assistere al racconto del romanzo “Il muro di Alda”.

In scena il regista Paolo D'Anna

Oggiono Serata Alda Merini

D’Anna, nativo di Caronia (Messina), ma cresciuto a Calolziocorte, noto regista, scrittore e autore teatrale ha fatto tappa ad Oggiono per una serata dedicata al racconto dell’unico incontro personale avuto con Alda Merini, talmente intenso e significativo da vedersi dedicato un libro e un “viaggio teatrale”, come lo ha definito l’autore, dove vengono ripercorse le emozioni, i dialoghi e gli sguardi scambiati con la Merini.

In scena il suggestivo incontro con la poetesse milanese

Quell’incontro con la “Signora Poesia”, così viene chiamata Alda Merini da D’Anna, nasce per caso, quando lo scrittore, in un venerdì di novembre, in compagnia del suo amico e libraio Fabio Aldeghi si trova sui navigli e, dopo una camminata ed una tappa all’osteria della signora Wanda, finisce a casa della scrittrice milanese, in una visita che lo ispirerà alla stesura de “Il muro di Alda”.