Tempo libero
scopri l'italia

Settimana del Baratto, scambia beni e servizi in cambio di un soggiorno

Educatori di asinelli, appassionati di libri, professionisti del ballo pronti a partire per un soggiorno a costo 0

Settimana del Baratto, scambia beni e servizi in cambio di un soggiorno
Tempo libero 06 Novembre 2022 ore 17:33

Dal 14 al 20 novembre si dà il via alla Settimana del Baratto: scambia beni e servizi in cambio di un soggiorno in un B&B in tutta Italia.

Settimana del Baratto: dal 14 al 20 novembre

“Cerco educatore professionista per l'asinello Carletto”; “offro soggiorno in cambio di legna da ardere contro il caro-bollette”; “1 notte e colazione gratis per 5 libri/romanzi, 2 notti per 8 libri”; e poi ancora “decorazioni trompe l'oeil per porte”, “lezioni di balli caraibici”, “panchine gigantiinstallazioni per bambini”: sono solo alcune delle richieste che i B&B aderenti alla Settimana del Baratto comunicano sul sito ufficiale dell’iniziativa a pochi giorni dall'inizio dell'evento che porterà tantissimi viaggiatori in vacanza senza spendere nemmeno un euro per l'alloggio.

Soggiorni in tutta Italia

Sono gestori di B&B cittadini o di campagna, agriturismi, dimore storiche, cascine nei boschi, casette sul mare: centinaia di strutture in tutta Italia, affiliate al portale www.bed-and-breakfast.it, che hanno accettato, per una settimana l'anno (ma alcune anche per altri periodi e una quota persino per tutto l'anno) di ricevere i propri ospiti senza richiesta di denaro ma in cambio di beni e servizi.

Quest'anno si parte da lunedì 14 novembre e per tutta la settimana fino al 20.

Come funziona?

Occorre andare sul sito www.settimanadelbaratto.it, cercare per destinazione o regione e scorrere tra i B&B ancora disponibili, controllando le richieste dei gestori. Oppure scorrere i desideri dei B&B, suddivisi per categorie, direttamente dalla home page.

Molti B&B non hanno desideri specifici, ma sono aperti alle proposte dei viaggiatori, e lo segnalano esplicitamente con la dicitura "Valuta proposte di baratto". Le possibilità di condivisione possono essere dunque infinite, l’importante è proporre lo scambio con serietà, cortesia, curiosità, empatia, simpatia, originalità.

Cliccando il tasto "Contatta e Baratta" sulla scheda del B&B prescelto, si avvierà una trattativa con il gestore; concluso l’accordo, ci sarà solo da preparare le valigie.

Non è tutto: sulla scia del successo degli ultimi anni, la Settimana del Baratto continua ad allargarsi oltre i confini nazionali con la Barter Week, spin-off internazionale che coinvolge i bed and breakfast di ben 64 paesi del Mondo, dall’Albania all’Uganda.

Seguici sui nostri canali