Giocare imparando

Green Brain: il gioco per educare i giovani al rispetto dell'ambiente

Il gioco pensato da giovani per educare le nuove generazioni al rispetto ecologico è ora online oltre che in formato scatola.

Green Brain: il gioco per educare i giovani al rispetto dell'ambiente
Tempo libero Lecco e dintorni, 19 Giugno 2021 ore 16:01

È la classe quinta del Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco, in collaborazione con Confcommercio Lecco e con il patrocinio di SILEA Spa, a creare la versione digitale del gioco in scatola “Green Brain” per l'ambiente.

Il progetto della scuola

All’interno del percorso Green Jobs, un programma di educazione imprenditoriale in ambito green promosso da JA Italia, gli studenti dell’Istituto Maria Ausiliatrice hanno portato avanti, nel corso dell’anno scolastico 2019/20, una loro idea di mini-impresa progettando un gioco in scatola, “Green brain”, pensato per educare le giovani generazioni al rispetto ambientale e ora reso disponibile su una piattaforma online.

Difatti, al termine del progetto gli studenti si sono confrontati con gli stakeholders del territorio: da qui è nata la collaborazione con Confcommercio, sponsor finanziatore della piattaforma online, e con Silea Spa, che patrocina il gioco e, condividendo missione obiettivi dell’impresa, consentirà di diffondere l’attività tra le scuole del territorio.

Come funziona Green Brain, il gioco in onore dell'ambiente?

"Siamo nel 2030 e da qualche giorno nei telegiornali si sta parlando di un grande problema. Il nostro pianeta Terra deve sconfiggere un grande nemico: rischia di essere sostituita da un pianeta, invaso da spazzatura e inquinamento. La Terra da sola non può resistere a questa battaglia serve un nuovo eroe in soccorso… Che ne dici di diventare TU il nuovo supereroe dei nostri anni sconfiggendo il nemico INQUINAMENTO? Vuoi essere l’eroe che aiuta la TERRA a liberarsi dal pianeta di rifiuti?! "

Questo cita l'introduzione del gioco, che si presenta come i classici da tavolo con una pedina per giocatore che avanza su un tabellone secondo i numeri di un dado lanciato.

Ecco come si presenta la schermata di gioco online

Le caselle sul tabellone sono di diverso tipo e variano dal tipico "tira nuovamente i dadi" o "stai fermo per un turno" alla specifica casella che ti pone una domanda a tema ambiente e solo dando la risposta corretta si potrà acquisire vantaggio per la classifica finale.

La particolarità del gioco sta nel fatto che ogni giocatore possiede un mondo suddiviso in spicchi: durante la partita ogni partecipante acquisirà e/o perderà degli spicchi in base alle caselle in cui finirà, a come risponderà alle domande delle caselle "Scelta" e la fortuna che avrà con gli "Imprevisti".

Bensì la partita termini al raggiungimento della casella finale da parte di uno dei giocatori,  lo scopo finale non è arrivarci per primi, ma ottenere il minor numero di spicchi nel proprio mondo.

Per provare a giocare ed informarsi su dritte ecologiche quotidiane anche in formato online!