Menu
Cerca
Eventi

Stasera incontro online col “Nobel” per l'ambiente: obiettivo zero rifiuti e plastica

La videoconferenza organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, nell’ambito del progetto ‘Brianza Senza Plastica’

Stasera incontro online col “Nobel” per l'ambiente: obiettivo zero rifiuti e plastica
Eventi Lecco e dintorni, 04 Maggio 2021 ore 13:08

Si terrà stasera, martedì 4 maggio alle  20.45 , la videoconferenza online dal titolo "Zero rifiuti, zero plastica", che vedrà l’intervento del premio “Nobel” alternativo per l'ambiente, Rossano Ercolini, tra i massimi esperti della campagna "rifiuti zero".  L'evento è organizzato dal Circolo Ambiente "Ilaria Alpi", nell'ambito del progetto 'Brianza Senza Plastica', cofinanziato da Fondazione Cariplo. È realizzato in collaborazione con il Centro di ricerca “Rifiuti Zero” e con Ecoinformazioni, col patrocinio dei Comuni di Lurago d'Erba e di Inverigo.

Stasera incontro online col “Nobel” per l'ambiente: obiettivo zero rifiuti e plastica

Tutti potranno seguire il videoincontro tramite la piattaforma Zoom (link https://us02web.zoom.us/j/81125265255?pwd=Zk9pVkJWSjVqOEZLRStNR2JiZXF6dz09) e in diretta Facebook sulla pagina del Circolo ambiente "Ilaria Alpi" (https://www.facebook.com/circoloambiente).

Protagonista della videoconferenza sarà Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Europe e Zero Waste Italy, autore del libro “Rifiuti zero”.

Il sottotitolo spiega lo scopo del videoincontro: “Come può ognuno di noi ridurre i rifiuti e rispettare l'ambiente”. Si parlerà quindi di come risolvere alla fonte il problema dei rifiuti, e in particolare delle plastiche usa-e-getta che, anche a seguito dei vincoli legati alla pandemia, sembrano in aumento, a causa del maggior utilizzo del cibo d’asporto o degli acquisti online, che hanno aumentato a dismisura gli imballaggi da smaltire. 

Chi è Rossano Ercolini

Rossano Ercolini, direttore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori (LU), si occupa attivamente di gestione dei rifiuti da più di 40 anni. Ha fatto parte di vari gruppi tecnici istituiti da Comuni ed Enti della Toscana. È presidente di Zero Waste Europe e Zero Waste Italy. Coordinatore dell’osservatorio Rifiuti Zero del Comune di Capannori è tra i principali fondatori della Rete Nazionale Rifiuti Zero. È stato invitato come speaker negli incontri mondiali della Zero Waste International Alliance tenutisi a Napoli (2009), Puerto Princesa (Filippine-2009), Florianopolis (Brasile-2010), San Diego (California-2011) e Vancouver (Canada-2014). Ha tenuto conferenze in Cina, Francia, Slovenia, Spagna, Romania e Svizzera. È autore di numerosi articoli sulla strategia Rifiuti Zero e autore del libro “Non bruciamo il futuro” ed. Garzanti (2014), coautore del libro "Rifiuti Zero: una rivoluzione in corso" ed. Dissensi (2012), “Rifiuti Zero” ed. Baldini+Castoldi (2018) e “Il Bivio - Manifesto per la rivoluzione ecologica” Baldini+Castoldi (2020). Ha ricevuto nel 2013 a San Francisco il Goldman Environmental Prize (Nobel alternativo per l'ambiente) e nel 2015 il “Premio Nazionale Paolo Borsellino” per il suo impegno civile.