Dal 30 giugno

Piccola Playground, tre giornate di sport al centro di Lecco

Inaugurazione mercoledì 30 giugno con lo spettacolo di Federico Buffa sulle Olimpiadi del 1968

Piccola Playground, tre giornate di sport al centro di Lecco
Eventi Lecco e dintorni, 28 Giugno 2021 ore 14:00

Dal 30 giugno al 3 luglio va in scena la prima edizione della rassegna Piccola Playground con eventi aperti a tutta la cittadinanza: una tre giorni dedicata agli appassionati di sport e non solo, con un momento inaugurale d'eccezione in programma mercoledì 30 giugno nell'aula magna del Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano.

Piccola Playground, tre giornate di sport al centro di Lecco

Qui, alle 21, con lo spettacolo "Due pugni guantanti di nero", Federico Buffa, giornalista, telecronista e commentatore sportivo, ripercorrerà una delle immagini più iconiche del Novecento nella battaglia per l'integrazione, quella in cui Tommie Smith e John Carlos si trovarono sul podio dei 200 metri alle Olimpiadi di Città del Messico 1968, con i pugni alzati e i guanti neri indossati. Un evento in grado di registrare già un tutto esaurito, per il quale resta la possibilità di assistere in videocollegamento nell’aula A1.3 (edificio - piano 1). Prenotazioni e maggiori informazioni a questo collegamento.

Ma è la Piccola, la vera regina del weekend: da giovedì 1 dalle 14 e fino alle 22 a venerdì e sabato 3 luglio dalle 10 alle 22 l'area adiacente il campus universitario si trasforma nel cuore sportivo pulsante della città grazie agli allestimenti dei campi da beach volley, beach e mini tennis, mini motocross, beach rugby, calcio, ciclismo, arrampicata, ginnastica artistica, danza, teqball, ping pong, yoga, body pump, scherma, badminton, pugilato e molto altro ancora, oltre a un'area di completamento del playground dedicata allo street food.

Per tutti, a ingresso libero, la possibilità di cimentarsi con le diverse specialità promosse e in programma anche due incontri di box a livello professionistico, uno spettacolo di schiacciate acrobatiche di basket e un incontro di FooBaSKILL. Inoltre, sabato 3 luglio, ci saranno le premiazioni dei talenti sportivi lecchesi, momento significativo durante il quale saranno chiamate anche le società che nel 2021 festeggiano anniversari particolari.

L'assessore all'educazione e sport del Comune di Lecco Emanuele Torri 

"Ripartire... dallo sport. É questo uno degli obiettivi che ha fatto nascere l'idea dell'iniziativa Piccola Playground. La vita deve ripartire... e non può che farlo attraverso lo sport, dalla dimensione che ha caratterizzato la crescita di ciascuno di noi, quella del cortile, del Playground, un luogo di incontro, con la possibilità di crescita attraverso la socializzazione, il movimento e il divertimento. E questo è ciò che ci auguriamo con la 3 giorni alla Piccola: insieme alle società sportive della nostra città, cui va un enorme ringraziamento per come hanno saputo tenere agganciati in questi mesi tutti i giovani atleti lecchesi, vogliamo dare vita ad una grande festa dello sport. Un grazie particolare va inoltre al Politecnico di Lecco, con cui c'è stata fin da subito una collaborazione davvero significativa e al Panathlon, da sempre attivo nei confronti della promozione dei valori dello sport".

Venerdì 2 luglio, alle 19 al Politecnico, andrà inoltre in scena lo spettacolo "Panchine pensanti" di Franco Bertoli, mentre la rassegna terminerà sabato 3 luglio alle 18.30 con la premiazione degli atleti e il concerto dei Keet & More, band della scena romana che con il suo country blues ha incantato la giuria dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent!

L'ingresso alla Piccola Playground sarà libero e la partecipazione alle varie attività sportive, oltre che la disputa di incontri, sarà organizzata sul posto, dove si potra segnare il proprio nome sulle varie lavagnette presenti in corrispondenza dei vari campi da gioco. Eventuali aggiornamenti a questo collegamento.