bellezza

Lo splendore delle camelie sul Lago a Villa Monastero

Originarie della Cina, della Corea e del Giappone, le camelie furono particolarmente apprezzate nel corso dell’Ottocento e vennero inserite nei giardini del Lago di Como e del Lago Maggiore per il clima particolarmente adatto alla loro fioritura

Lo splendore delle camelie sul Lago a Villa Monastero
Pubblicato:
Aggiornato:

Dal 23 marzo al 31 maggio la Provincia di Lecco propone a Villa Monastero di Varenna l’iniziativa Camelie sul Larioche dal 2011 vede la collaborazione delle più prestigiose ville del Lago di Como, Villa Carlotta di Tremezzina e Villa Melzi di Bellagio.

Lo splendore delle camelie sul Lago a Villa Monastero

Si tratta di un’occasione particolare per accogliere i numerosi visitatori e turisti che in questo periodo giungono sul Lario. Anche quest’anno i visitatori potranno ammirare una piccola collezione di camelie (due Camellia Snowball e due Camellia Lavinia Maggi Alba) che lo scorso anno hanno integrato gli esemplari già presenti nel giardino.

Originarie della Cina, della Corea e del Giappone, le camelie furono particolarmente apprezzate nel corso dell’Ottocento e vennero inserite nei giardini del Lago di Como e del Lago Maggiore per il clima particolarmente adatto alla loro fioritura. Queste camelie appartengono alla famiglia delle Theaceae, dalle cui foglie si ricava il tè.

villa monastero camelie (15)
Foto 1 di 7
villa monastero camelie (8)
Foto 2 di 7
villa monastero camelie (1)
Foto 3 di 7
villa monastero camelie (3)
Foto 4 di 7
villa monastero camelie (12)
Foto 5 di 7
villa monastero camelie (14)
Foto 6 di 7
villa monastero camelie (11)
Foto 7 di 7

 L’iniziativa prevista quest’anno è costituita dalla presentazione di antichi servizi da tè e caffè risalenti ai secoli XVIII-XX, tra cui un interessante servizio Doccia Ginori con uccellini tra fronde vegetali e uno in porcellana bianca con profilature dorate della manifattura di Limoges, che ricreeranno nella Sala Rossa di Villa Monastero l’elegante atmosfera di quando la dimora era abitata dai proprietari in questo arco di tempo.

 Sarà presente anche un servizio da cioccolata in porcellana decorato con violette, appartenuto alla famiglia De Marchi. Inoltre, in tema con l’esposizione, sarà possibile ammirare una serie di acquerelli della pittrice Bianca Banfi, che illustrano fiori, uccelli e frutti.

villa monastero camelie sul lario (11)
Foto 1 di 10
villa monastero camelie sul lario (10)
Foto 2 di 10
villa monastero camelie sul lario (9)
Foto 3 di 10
villa monastero camelie sul lario (8)
Foto 4 di 10
villa monastero camelie sul lario (7)
Foto 5 di 10
villa monastero camelie sul lario (6)
Foto 6 di 10
villa monastero camelie sul lario (5)
Foto 7 di 10
villa monastero camelie sul lario (4)
Foto 8 di 10
villa monastero camelie sul lario (2)
Foto 9 di 10
villa monastero camelie sul lario (1)
Foto 10 di 10

Per ulteriori informazioni:

  • Telefono: 0341 295450

 

Seguici sui nostri canali