Simone Mantegazza voga nel Tricolore e fa pure il record italiano di categoria con l’equipaggio del due senza

Insieme al compagno di squadra Simone Fasoli, il trezzese, con la maglia della Canottieri Moto Guzzi ha vinto il titolo italiano negli Juniores.

Simone Mantegazza voga nel Tricolore e fa pure il record italiano di categoria con l’equipaggio del due senza
13 Giugno 2019 ore 16:08

Simone Mantegazza, diciotenne trezzese quest’anno in forza alla Canottieri Moto Guzzi insieme al compagno Simone Fasoli ha vinto il titolo italiano e ha fatto il record italiano di categoria con l’equipaggio del sue senza.

Simone Mantegazza talento abduano allenato da un olimpionico 92enne

Sarà perché è allenato da un mostro sacro del canottaggio italiano, Giuseppe Moioli, 92 anni e medaglia d’oro olimpionica alle olimpiadi del 1948, oppure perché quel giorno le acque del lago di Varese erano perfette, sta di fatto che il trezzese Simone Mantegazza insieme al compagno di voga Simone Fasoli, non solo ha vinto il titolo di campione italiano Juniores con l’equipaggio del due senza, ma ha fatto anche la miglior prestazione italiana di categoria.

La gara

Col loro 6’41”22 ottenuto domenica giugno 2019, nel bacino lacustre lombardo, remando per la squadra lariana della Canottieri Moto Guzzi, hanno abbassato di ben tre secondi il primato italiano. “E’ stata una bella gara – ha detto il 18enne trezzese, che nell’equipaggio del due senza fa il prodiere (ovvero quello che sta dietro e tiene in equilibro la barca) – Siamo partiti subito molto forte e abbiamo continuato a spingere fino alla fine. Sono molto felice del risultato perché abbiamo rifilato ben otto secondi alla team dell’Armida Torino (medaglia d’argento). Gli stessi avversari che a fine maggio avevano rappresentato l’Italia agli Europei proprio con l’equipaggio del due senza, mentre noi avevamo gareggiato nel quattro con arrivando sesti in occasione della finalissima”.

Il sogno: vincere l’oro agli Italiani Under 23 e andare in Giappone con l’Italia

Mantegazza, seguito anche dal trezzese Ivan Corti, insieme al suo compagno di remi puntano ora ad altri due ambiziosi obiettivi: fare bene agli Italiani Under 23, in programma a fine giugno a Ravenna e conquistare l’accesso ai mondiali di categoria in programma ad agosto a Tokyo.

Leggi qui le altre precedenti imprese di Mantegazza:

Canottaggio il trezzese Mantegazza bronzo azzurro in Irlanda

CANOTTAGGIO Bronzo nazionale per Simone Mantegazza

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia