Campionati Regionali indoor Allievi, Lecchesi fra i protagonisti

Veronica Besana nella prova a ostacoli è fra le più attese

Campionati Regionali indoor Allievi, Lecchesi fra i protagonisti
Lecco e dintorni, 18 Gennaio 2018 ore 15:51

Campionati Regionali indoor Allievi, Lecchesi fra i protagonisti.

Campionati Regionali indoor Allievi, Lecchesi fra i protagonisti

Nel fine settimana appuntamento con i Campionati Regionali indoor Allievi, ospitati a Bergamo e Saronno. Velocità e ostacoli sulla brevissima distanza e salti nel menù per 359 presenze-gara complessive, tra le quali spiccano l’azzurrina dello sprint Noemi Cavalleri e la pluriprimatista italiana Cadette Veronica Besana, cassaghese in forza da gennaio alla Colombo Costruzioni Lecco.

Salti, Lecco punta su Irene Masiero

Si parte sabato pomeriggio a Saronno con lungo e triplo. Frizzante la prova di lungo femminile con la campionessa in carica all’aperto Atitaya Kongkaew (Olonia) opposta a Irene Masiero (Atl. Lecco Colombo) e a due polivalenti atlete dell’Atletica Vigevano come Rebecca Abbate e la campionessa lombarda di pentathlon Alice Facco; al maschile favorito Matteo Raimondi (Atl. Cassano d’Adda). Due atleti da copertina nel triplo, entrambi tesserati per Bergamo Stars: Gabriele Tosti, unico con un PB oltre i 14metri tra gli Allievi, e il bronzo tricolore Cadette di Cles Mame Diarra Sow tra le Allieve.

Besana atleta più attesa

Dai blocchi si scatterà domenica  ancora a Bergamo. L’atleta più attesa è probabilmente Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo), che  a Padova alla prima uscita da allieva si è già collocata al quarto posto italiano all time nel pentathlon e al secondo nei 60 ostacoli, affronterà proprio la gara tra le barriere confrontandosi già con l’eccellente 8.46 di sette giorni prima. La campionessa italiana Cadette 2017 degli 80 ostacoli outdoor si misurerà con colei che l’ha preceduta nell’albo d’oro tricolore, ovvero Joan Adu (Virtus Castenedolo). Presenze azzurre nello sprint: Noemi Cavalleri (Pol. Olonia), finalista sui 200 al Festival Olimpico della Gioventù Europea 2017, correrà i 60 piani opposta ad Alessia Gatti (Atl. Lecco Colombo), 7.89 di PB.

Gare assolute, c’è Simone Cairoli

Con lo slittamento a domenica dei salti in estensione a Saronno sarà un 21 gennaio ricchissimo di gare per il settore Assoluto. A Saronno mattinata consacrata ai salti in estensione: buona la gara maschile di lungo con le adesioni del decatleta azzurro Simone Cairoli (Atl. Lecco Colombo), di Alessandro Li Veli (Team A Lombardia) e di Riccardo Cazzavacca (Virtus Castenedolo). Nel triplo maschile atteso l’azzurrino Andrea D’Amore (Virtus Castenedolo); al femminile spazio a Laura Broggini (NA Varese) e alla junior Alessia Brunetti (Bracco). Sui 60 ostacoli c’è la campionessa italiana Assoluta delle barriere alte outdoor Micol Cattaneo (Carabinieri), azzurra e dallo scorso autunno presidente dell’Atletica Rovellasca. Nella specialità è iscritta pure Sara Bianchi Bazzi (Atl. Lecco Colombo). A Bergamo, in sessione mattutina, il programma prevede invece i salti in elevazione.  Nel salto in alto iscritti Michele Longhi (Atl. Lecco Colombo), Teresa Rossi (Geas) e la campionessa regionale Promesse Altea Calastri (Team A Lombardia).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia